GP della Malesia, prove libere: le dichiarazioni dei piloti

di 28 marzo 2015, 10:38
GP della Malesia, prove libere: le dichiarazioni dei piloti

Le Mercedes possono anche essere in testa alle classifiche delle prime prove libere del Gran Premio della Malesia, ma non è andato tutto esattamente liscio. Le Ferrari incalzano, seguite da altri inseguitori che stanno dando il tutto per tutto per colmare il gap.

La Lotus parte un po' in salita, ma rimane ottimista:

Romain Grosjean: "È stata una giornata limitata per me, per quanto riguarda i giri in pista; alla mattina sembravamo piuttosto veloci, ma nel pomeriggio abbiamo avuto un problema su cui stiamo ancora investigando. Abbiamo un po' di lavoro da fare in vista della terza sessione di libere. È stata una giornata frustrante, ma sono certo che torneremo alla carica domani".

La Sauber ha avuto un inizio incoraggiante, nonostante i problemi alla monoposto Felipe Nasr, e tramite le parole di Marcus Ericsson dichiara una certa soddisfazione:

Marcus Ericsson: "Abbiamo avuto una serie di giri promettenti con tempi consistenti, e siamo riusciti a lavorare sul set up. Durante le seconde prove libere siamo riusciti a proseguire il lavoro cominciato in mattinata. Credo che la prestazione sia buona e i long run positivi. Mi sento a mio agio con la monoposto. La sfida per tutti sarà la gestione delle gomme nella giornata di domenica".

La Red Bull sembra aver risolto alcuni problemi che si trascinava dal Gran Premio d'Australia, ma c'è ancora del lavoro da fare:

Daniil Kvyat: "Sembra che le cose vadano meglio per noi; speriamo di migliorare ancora e continueremo a lavorare. C'è decisamente del potenziale e le cose sembrano andare meglio rispetto a Melbourne. C'è solo da lavorare molto".

Daniel Ricciardo: "Alcune cose sono decisamente positive e i problemi di guidabilità avuti a Melbourne si sono ridotti. La monoposto era migliore da guidare. È incoraggiante e stiamo capendo dove migliorare".

La giornata della Williams, invece, sembra essere stata piuttosto opaca, per entrambi i piloti:

Felipe Massa: "È stata una giornata piuttosto difficile. Le gomme hanno sofferto molto in questa condizione e c'è molto degrado, ma questo vale per tutti. C'è tempo per colmare il gap con gli altri davanti, ma dobbiamo trovare il modo di ottenere il massimo dalla monoposto".

Le Mercedes sono riuscite a dare una prova di forza anche in queste prove libere, ma Hamilton non ha avuto vita facile, dato che ha saltato la prima parte di prove libere.

Lewis Hamilton: "I ragazzi hanno fatto un lavoro fantastico per rimettermi in pista, specialmente in queste condizioni difficili, quindi sono molto grato a loro. Non ho avuto tempo di fare cambiamenti nel set up - ho fatto quello che ho potuto con il set up della scorsa gara. Dobbiamo lavorare parecchio, perché la Ferrari sembra andare molto bene".

I piloti della Ferrari, infatti, si sono mostrati piuttosto soddisfatti:

Kimi Raikkonen: "Abbiamo fatto tutto quello che dovevamo fare. Al mattino, la monoposto è andata bene, al pomeriggio era un po' più problematica, ma i tempi non erano male. Non è ancora perfetta, ma sono certo che miglioreremo domani".

Sebastian Vettel: "È stata una buona giornata. Non sono completamente contento di me stesso, ho spinto troppo e sono andato in testacoda. Ma se devi scegliere un giorno dove provare, è bene scegliere il venerdì. Sarà una bella lotta tra noi e la Williams, e probabilmente anche la Red Bull. Noi dobbiamo pensare a noi stessi".


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.