GP del Brasile 2013: Vettel suona la nona, davanti a Webber e Alonso

di 24 novembre 2013, 19:32 252 visualizzazioni
GP del Brasile 2013: Vettel suona la nona, davanti a Webber e Alonso

Il mondiale 2013 termina con la nona vittoria di fila per Sebastian Vettel, che conclude l'anno con un bottino di 13 gare vinte in stagione, come Michael Schumacher nel 2004.

Mark Webber conclude la sua avventura in F1 conquistando il secondo posto e festeggiando sul podio. Al terzo posto Fernando Alonso con la Ferrari.

Dopo un venerdì ed un sabato all'insegna della pioggia, si parte con l'asciutto. Tutti aspettano il ritorno del cattivo tempo da un momento all'altro, ma le gocce che cadranno sull'asfalto durante la gara non saranno sufficienti a richiedere un cambio di gomme.

La partenza vede un sussulto di Nico Rosberg, che per due giri tiene la testa della corsa prima di lasciarla a Sebastian Vettel, partito male dalla pole ma subito deciso a riconquistare la prima posizione.

Il copione è sempre lo stesso: Vettel aumenta il vantaggio sugli inseguitori progressivamente. Dietro la lotta è tra le due Mercedes e le Ferrari, mentre Grosjean rompe il motore (una rarità) dopo tre giri.

La pista asciutta fa sì che tutti siano a corto di chilometri sulle gomme slick, pertanto si valutano giro per giro le strategie da seguire.

La gara di Felipe Massa viene rovinata da un DT per aver superato con le quattro ruote la linea bianca in ingresso dai Box. Gesto che viene ripetuto anche da altri piloti senza che la direzione gara dica nulla. La discriminante sembrerebbe essere la parte 'zebrata', attraversata da Felipe e non dagli altri piloti. Il brasiliano, senza sanzione, avrebbe potuto ottenere un buonissimo quarto posto, ma si deve accontentare della settima piazza.

Durante il secondo pit stop, Sebastian Vettel perde parte dei secondi guadagnati sugli inseguitori. Non si trova la sua ruota anteriore destra con Webber dietro ad attendere il suo turno per il pit e Alonso che arriva per cambiare le sue gomme. Il Gp pare essere parzialmente riaperto, ma bastano pochi giri per capire che non ci sarà nulla da fare.

La pioggia arriva lentamente verso fine gara, senza però impensierire seriamente piloti e squadre. La gara termina così con i tondi di Sebastian Vettel per la sua nona vittoria consecutiva, e quelli di Felipe Massa che saluta così i suoi tifosi e la Ferrari.

Alle spalle del podio un redivivo Jenson Button con la Mclaren, davanti a Nico Rosberg e all'altra Mclaren di Sergio Perez (ultima gara per lui a Woking).

Dopo Felipe Massa, Nico Hulkenberg e Lewis Hamilton, sanzionato con un DT per un contatto con Bottas, nel quale il finlandese ha la peggio dovendosi ritirare.

Il decimo posto è di Daniel Ricciardo con la Toro Rosso. Ultima per lui prima dell'approdo in Red Bull, al posto di Mark Webber.

Questi i risultati dell'ultima gara dell'anno, che potrebbero subìre variazioni in base alle valutazioni dei commissari sul taglio della riga bianca in ingresso dei box.

Termina così il Mondiale 2013. Appuntamento a Melbourne per l'inizio del Campionato del Mondo 2014.

Pos No Driver Team Laps Time/Retired Grid Pts
1 1 Sebastian Vettel Red Bull Racing-Renault 71 Winner 1 25
2 2 Mark Webber Red Bull Racing-Renault 71 +10.4 secs 4 18
3 3 Fernando Alonso Ferrari 71 +18.9 secs 3 15
4 5 Jenson Button McLaren-Mercedes 71 +37.3 secs 14 12
5 9 Nico Rosberg Mercedes 71 +39.0 secs 2 10
6 6 Sergio Perez McLaren-Mercedes 71 +44.0 secs 19 8
7 4 Felipe Massa Ferrari 71 +49.1 secs 9 6
8 11 Nico Hulkenberg Sauber-Ferrari 71 +64.2 secs 10 4
9 10 Lewis Hamilton Mercedes 71 +72.9 secs 5 2
10 19 Daniel Ricciardo STR-Ferrari 70 +1 Lap 7 1
11 14 Paul di Resta Force India-Mercedes 70 +1 Lap 12
12 12 Esteban Gutierrez Sauber-Ferrari 70 +1 Lap 17
13 15 Adrian Sutil Force India-Mercedes 70 +1 Lap 15
14 7 Heikki Kovalainen Lotus-Renault 70 +1 Lap 11
15 18 Jean-Eric Vergne STR-Ferrari 70 +1 Lap 8
16 16 Pastor Maldonado Williams-Renault 70 +1 Lap 16
17 22 Jules Bianchi Marussia-Cosworth 69 +2 Laps 21
18 21 Giedo van der Garde Caterham-Renault 69 +2 Laps 20
19 23 Max Chilton Marussia-Cosworth 69 +2 Laps 22
Ret 20 Charles Pic Caterham-Renault 58 Mechanical 18
Ret 17 Valtteri Bottas Williams-Renault 45 Accident 13
Ret 8 Romain Grosjean Lotus-Renault 2 Engine 6

fonte tempi: formula1.com

Seguiranno aggiornamenti a conclusione del Mondiale.




Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.