GP d'Austria, qualifiche: le impressioni dei piloti

di 21 giugno 2014, 22:06 11 visualizzazioni
GP d'Austria, qualifiche: le impressioni dei piloti

Qui di seguito, troverete le dichiarazioni più interessanti dei piloti, in seguito alle qualifiche del Gran Premio d'Austria.

Kevin Magnussen: "Se fosse stata la giornata perfetta, saremmo potuti essere nella Top Five. Ho fatto un piccolo errore all'ultima curva in Q3, ma sono abbastanza felice di come siano andate le cose oggi. Penso che anche tutto il team possa sentirsi soddisfatto: stiamo facendo progressi e dobbiamo continuare così. È anche bello vedere una griglia di partenza più varia".

Daniil Kvyat: "Questa è stata la mia migliore qualifica e sono soddisfatto del lavoro fatto dal team - abbiamo fatto un passo in avanti da ieri a oggi. Mi piace davvero questo circuito e spero che si possa avere una buona gara di fronte alla Red Bull".

Sebastian Vettel: "Non abbiamo avuto problemi particolari, se non che non eravamo abbastanza veloci. Daniel era più veloce in alcuni punti del circuito ed è stato più veloce tutto il weekend: vedremo come andrà la gara domani".

Nico Hulkenberg: "È una griglia interessante e sembra che ci siano tutti gli ingredienti per una gara entusiasmante. È da molto che la F1 non corre qui - abbiamo molti interrogativi per la gara di domani. Non sappiamo niente delle strategie, come si comporteranno le gomme e domani l'obiettivo è arrivare a punti".

Lewis Hamilton: "A volte riesci a mettere tutto assieme per bene, a volte no, e oggi non sono riuscito a fare il mio lavoro. Sarà una gara lunga e dovrò provare a recuperare il più possibile. Sarà difficile vincere, dovrò limitare i danni. Farò il possibile per ottenere una buona posizione e ottenere punti. Complimenti alla Williams, sono molto felice per la pole di Felipe".

Fernando Alonso: "Da un lato, questo è il miglior risultato stagionale, ma è anche vero che le qualifiche sono state molto insolite e l'ordine finale non riflette la vera gerarchia in pista. Possiamo aspettarci una gara dura, dove sarà importante difendersi, così come attaccare. Abbiamo bisogno di una gara solida".

Felipe Massa"È un momento incredibile per me, ma tutto il team si sta sentendo come me. Questo team ha una grande storia e continueremo a costruirla. È un giorno speciale. Avremo molto da fare domani e una Mercedes molto forte dietro. Non dimenticherò questo giorno e oggi è la prima volta che mio figlio mi vede fare una pole position". 


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.