GP d'Australia, prove libere: le dichiarazioni dei piloti

di 13 marzo 2015, 12:25
GP d'Australia, prove libere: le dichiarazioni dei piloti

È evidente che la Mercedes sia in ottima forma e dominante, in seguito alle prove libere del Gran Premio d'Australia, che inaugura la stagione 2015 di F1. Le parole di Lewis Hamilton e Nico Rosberg sono decisamente soddisfatte, ma sottolineano che, comunque, di lavoro da fare ce n'è ancora parecchio:

Nico Rosberg: Oggi abbiamo avuto la prova che la nostra Freccia d'Argento è ancora veloce, ed è stato un ottimo inizio da parte della squadra. Devo tuttavia lavorare ancora sul ritmo, perché ho avuto molto sovrasterzo. Sembra che la lotta sia ancora tra me e Lewis, lui è un grande pilota, quindi devo indovinare il set up, per uscire davanti.

Lewis Hamilton: È fantastico essere di nuovo in pista in un weekend di gara. È stata una buona prima giornata. I ragazzi hanno fatto un lavoro incredibile durante l'inverno, arrivare qua e avere sin da subito un buon ritmo per il secondo anno di fila è una sensazione fantastica. Ma non dobbiamo montarci la testa e dobbiamo capire come massimizzare il set up e ottenere il massimo dalla monoposto. C'è ancora un po' di lavoro da fare, perché non mi sento a mio agio del tutto con la monoposto - ma è naturale sentirsi così il primo giorno.

Un team che sembra essere rincofermato come "secondo", alle spalle della Mercedes, è la Williams, autrice nel complesso di una buona sessione di prove libere, oscurata da un problema sulla monoposto di Felipe Massa nella seconda sessione.

Valtteri Bottas: È stato un venerdì molto produttivo, siamo riusciti a completare il programma e siamo riusciti a prepararci per le qualifiche, malgrado il problema tecnico di Felipe. Possiamo migliorare nei short run e possiamo migliorare molto la performance delle gomme sul giro singolo, quindi, domani ci concentreremo su quello.

Felipe Massa: È deludente aver potuto girare solo in una sessione oggi, c'è stata una perdita nella Power Unit. Comunque sia, sono riuscito a fare un numero consistente di giri. La sensazione verso la monoposto è positiva. Meglio avere problemi adesso, che averne in qualifica o in gara.

Un cauto Sebastian Vettel, invece, commenta la buona performance della Ferrari, che sembra su un livello differente dall'anno scorso:

Sebastian Vettel: È stata una buona giornata senza problemi, sembra che il duro lavoro fatto durante l'inverno sia in pista, che a Maranello ci stia ripagando. Era da parecchio tempo che non avevo un venerdì senza problemi. Però è solo venerdì e sono in F1 da abbastanza tempo per sapere che i tempi di oggi non sono così importanti. Le Mercedes sono imprendibili, dobbiamo essere realisti.

Un altro team che sembra aver ritrovato una buona forma, dopo una stagione disastrosa, è la Lotus, forte di un cambio di propulsore, per quanto la prima sessione di prove non sia stata molto fortunata per Grosjean, che mantiene comunque un certo ottimismo:

Romain Grosjean: È fantastico girare all'Albert Park, mi sento contento perché la monoposto sta andando piuttosto bene, e tutto il team è ottimista riguardo il potenziale che abbiamo. Perdere la prima sessione di prove non era nei nostri piani, ma sapevamo quale fosse il problema e lo abbiamo già risolto in vista di domani. Èuno dei tipici problemi di inizio stagione.

Tutto nella norma - o quasi - in casa Red Bull, con un problema tecnico per Daniel Ricciardo nella seconda sessione:

Daniel Ricciardo: Ci abbiamo messo un po' a ingranare nella prima sessione, e abbiamo avuto un problema che ci ha impedito di scendere in pista nella seconda sessione, ma è un problema che possiamo sistemare per domani. C'è ancora tempo per sistemare tutto, non siamo preoccupati - personalmente, non vedo l'ora di correre in pista di nuovo!

Parte della curiosità era anche rivolta al giovanissimo esordiente della Toro Rosso, Max Verstappen:

Max Verstappen: Oggi sono stato in grado di fare molti giri e di abituarmi al tracciato. È stata una sessione di prove libere utile per capire la monoposto, non ho fatto errori, ed è stato molto buono. Non sono riuscito a stare molto in pista nel pomeriggio, per problemi alla batteria. Non è stato il fine giornata ideale, ma speriamo di dare il massimo domani". 


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.