Gli organizzatori del GP d'Australia confermano: si correrà il 20 marzo

di 01 ottobre 2015, 09:30
Gli organizzatori del GP d'Australia confermano: si correrà il 20 marzo

Come avevamo anticipato, la stagione 2016 di Formula 1 non partirà il 3 aprile, come inizialmente previsto, ma il 20 marzo, in una data quindi più abituale.

A confermarlo sono stati gli organizzatori del Gran Premio d'Australia che, come di consueto, aprirà il Mondiale: "La data del GP d'Australia è stata spostata al [week-end del] 17-20 marzo. Il cambio della data è una delle modifiche al calendario provvisorio, stabilite dal Consiglio Mondiale".

Le reazioni non sembra siano state troppo entusiastiche, tanto che Rob Smedley, capo degli ingegneri della Williams, ha detto: "Sarà molto difficile. Voglio dire... due settimane sono una vita! Dobbiamo rivedere tutti i nostri piani. [...]

Sarà difficile per tutti, indipendentemente dalle risorse o dai risultati e, per un team come il nostro, probabilmente sarà ancor più dura".

Smedley si è quindi lamentato del fatto che era ormai assodato che la stagione sarebbe partita ad aprile, e questa marcia indietro è stata come un fulmine a ciel sereno per chi stava già pianificando il nuovo campionato.

Ma non era meglio partire direttamente a marzo, come sempre? Ah, i misteri della Formula 1...


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.