ULTIME NEWS
Espandi le news
WEC BMW annuncia i suoi piloti per la stagione 2018-2019 Ieri 23:01
WEC Rebellion Racing torna in LMP1 ingaggiando Jani e Lotterer 13-12
SEVEN Gomme, gomme, sempre gomme 13-12
SEVEN AAA (Grove) Cercasi seconda guida: no pensionati o fenomeni 12-12
PAROLA DI CORSARO Letterina di Natale a tema Formula 1 9-12
WEC Gli equipaggi Porsche per la prossima 24h di Le Mans 9-12
F1 Felipe Massa entra in FIA come presidente CIK (Commissione Internazionale Karting) 8-12
Jean Todt rieletto presidente FIA per la terza volta 8-12
WTCR Ecco il format dei weekend di gara 2018 7-12
WEC Le novità dopo il Consiglio Mondiale FIA 7-12
WRX Rilasciato il calendario per la stagione 2018 6-12
FORMULA E Confermata Punta del Este al posto di San Paolo 6-12
Vai al contenuto
Accedi per seguirlo  
V6DINO

Ferrari 312B

Recommended Posts

Inviata (modificato)

Ferrari 312B.jpg

DATI GENERALI

Scuderia  Scuderia Ferrari Spa SEFAC
Anno di produzione  1969
Motore  Ferrari Tipo 001/1 F12 2991 cc   
Telaio  Traliccio tubolare in acciaio
Carburante e lubrificanti  Shell
Pneumatici  Firestone
Luogo di produzione  Maranello (MO) google.maps
Progettista  Mauro Forghieri
Impiegata nel  1970 e 1971
Piloti  Jacky Ickx, Ignazio Giunti, Clay Regazzoni, Mario Andretti

STATISTICHE
GP Disputati  17 (+1 fuori campionato)   
Vittorie  5 (+1 fuori campionato)
Podi  12 (+1 fuori campionato)
Pole Position  6
Giri Più Veloci  11

 

FERRARI 312B

Per risalire dall'impasse tecnico che ne minava i risultati in F.1 da diverso tempo, la Ferrari si affidò ad un progetto completamente nuovo che si basava su un motore 12 cilindri Boxer caratterizzato da un centro di gravità molto basso e da una distribuzione dei pesi estremamente equilibrata. Anima di quel progetto era la fervida mente creativa di Mauro Forghieri. Fu intorno a quel propulsore che si sviluppò una nuova "famiglia" di vetture di cui la "312 B" – dove "B" sta appunto per Boxer – fu la capostipite e che di fatto rimase in pista nelle sue diverse evoluzioni fino al 1980, conquistando grandi successi e tre Titoli Mondiali con Niki Lauda e Jody Scheckter. Già nella sua prima versione del '70, la "312B" – dal design originale caratterizzato dall'alettone avanzato sul cofano motore e da due grandi radiatori laterali – permise a Jacky Ickx, tornato alla Ferrari dopo un anno alla Brabham, di giocarsi il titolo con Jochen Rindt, alfiere della Lotus. L'epilogo, come è noto, fu tragico: Rindt morì in un terribile incidente durante le prove del Gran Premio d'Italia, ma nonostante ciò Ickx non riuscì a superarlo in classifica e l'austriaco divenne Campione del Mondo postumo. Più di un commentatore ritenne che il grande pilota belga non volesse vincere un Campionato grazie alla scomparsa del suo avversario… Altri tempi.

312B-1.jpg

312B-2.jpg

312B-3.jpg

       ( Massimo Piciotti )

Modificato da V6DINO
  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

2twiqu4.jpg

mi piace...si capisce, sotto il vestito niente, alluminio, rivetti, mutur. :D

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Accedi per seguirlo  

×