Formula Renault 3.5, Monza: Da Costa si impone in Gara 2

di 07 aprile 2013, 16:30
Formula Renault 3.5, Monza: Da Costa si impone in Gara 2

Dopo aver conquistato pole questa mattina, Antonio Felix da Costa ha vinto Gara-2 a Monza, primo appuntamento del campionato di Formula Renault 3.5, davanti a Magnussen e Vandoorne, vincitore della gara di ieri.

In prima fila al fianco di Da Costa si era schierato Vandoorne, mentre in seconda fila si trovavano Kevin Magnussen e Sergey Sirotkin, che ha guadagnato la seconda fila dopo che Nico Muller era stato penalizzato di 4 posizioni sulla griglia di partenza. Al via è il belga ad avere lo scatto migliore e ad involarsi sul resto del gruppo. All'inizio del secondo giro Da Costa ha tentato un attacco su Vandoorne che, nel tentativo di resistere, è finito lungo tagliando la chicane; per evitare penalizzazioni, il belga non ha potuto far altro che lasciar passare il portoghese; chi ci ha guadagnato in questa fase è stato Magnussen, che approfittando del duello è riuscito a sua volta a scavalcare Vandoorne e ad insidiare Da Costa, attaccandolo alla Roggia; il portoghese è riuscito a difendersi, ma è uscito peggio dalla variante e ha permesso al danese di rimanere incollato a lui; il pilota della DAMS ha poi attaccato il rivale all'esterno della Parabolica portandosi al comando, ma la sua leadership è durata poche centinaia di metri: Da Costa è infatti riuscito sorpassare Magnussen all'esterno della prima Variante, portandosi definitivamente al comando davanti al danese e a Vandoorne.

Dopo i primi entusiasmanti minuti di gara, l'azione nel gruppo di testa è scemata man mano: l'unico motivo di interesse era rappresentato dalla lotta tra Stoffel Vandoorne e Nico Muller, con lo svizzero che ha messo sotto pressione il belga per alcuni giri, senza però riuscire a portare a termine la manovra per via della resistenza di Vandoorne. Dietro a loro, Arthur Pic ha sorpassato Norman Nato guadagnando la sesta posizione all'inizio del sesto giro; poco dopo il francese dell'AV Formula ha passato anche Oliver Webb. Il giro successivo Jafaar è stato costretto al ritiro.

In testa alla gara, da Costa ha cominciato a staccare lentamente Magnussen, mentre Vandoorne era sempre terzo con Muller e Pic alle sue spalle. Al 18° giro Arthur Pic è riuscito a scavalcare Nico Muller e a portarsi in quarta posizione. All'inizio dello stesso giro Martsenko e Cunha, che erano in lotta tra di loro nelle retrovie, si sono toccati lungo il rettifilo principale: l'alettone anteriore del brasiliano ha colpito la gomma anteriore sinistra del russo, costringendolo al ritiro; Cunha è invece riuscito a proseguire e a completare la gara in 15ª posizione. Sempre nello stesso giro, Stevens è uscito di strada alla Parabolica, dovendosi ritirare. Al 23° giro anche Sirotkin è stato costretto al ritiro, a causa di un problema meccanico.

Al termine dei 29 giri Antonio Felix da Costa ha così vinto Gara-2 a Monza, davanti a Kevin Magnussen e a Stoffel Vandoorne; dietro a loro Arthur Pic ha chiuso quarto, dopo essere partito da metà schieramento; quinto è arrivato Muller, sesto Nato e a seguire Fantin, Zanella, Webb e Marinescu. Webb è stato vittima di una foratura all'ultimo giro ed è così scivolato dalla sesta alla nona posizione, mentre Marinescu ha tratto vantaggio dalla penalizzazione di Aleshin, cui sono stati aggiunti 10 secondi al tempo conclusivo di gara, che è così scivolato dalla decima alla quattordicesima posizione.In campionato Vandoorne mantiene 4 punti di vantaggio su Kevin Magnussen, mentre Da Costa, con la vittoria di oggi, si porta a 15 punti di distacco dal belga. La Formula Renault 3.5 tornerà in pista tra 3 settimane sulla pista di Aragon, nel weekend del 27 e 28 aprile


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.