FORMULA E Trulli Grand Prix dice basta

di 15 dicembre 2015, 19:15 217 visualizzazioni
Formula E | Trulli Grand Prix dice basta

Dopo diversi mesi di peripezie, Trulli Grand Prix ha annunciato la sua uscita dal campionato di Formula E. La squadra gestita dal pilota abruzzese è passata ai motori Motomatica quest'estate, in vista della nuova stagione, ma la monoposto non si è mai rivelata adeguata, arrivando addirittura a non passare le verifiche tecniche per gli ePrix di Pechino e Putrajaya.

A meno di una settimana dal terzo appuntamento stagionale, previsto per sabato a Punta del Este, è stato quindi dichiatato lo stop: "Dopo avere fallito le verifiche tecniche a Pechino e Putrajaya, alla luce del nostro accordo commerciale con Formula E Holdings, siamo costretti ad annunciare il ritiro del team Trulli dal campionato di Formula E. In quanto forti sostenitori di questa serie completamente elettrica, preferiamo dare modo a nuove squadre di sostituirci e di meglio sviluppare la serie stessa e le relative tecnologie elettriche", ha dichiarato l'amministratore delegato Francesco Testa.

Ed ecco le parole di Alejandro Agag, CEO della Formula E: "Siamo dispiaciuti che Trulli abbia deciso di lasciare il campionato. Avere coinvolto un pilota del calibro di Jarno Trulli sin dalle prime battute ha certamente aiutato ad accrescere la credibilità della Formula E. La decisione di divenire un costruttore a tutti gli effetti è stata audace, e lo sarebbe stata ugualmente in un campionato all'avanguardia ma pionieristico come la Formula E. Anche se siamo davvero dispiaciuti nel vedere la dipartita di Trulli, questo crea un'opportunità per nuovi team e costruttori di entrare e siamo davvero confidenti nella futura solidità della serie".

Per il resto della stagione, la griglia sarà pertanto composta da sole diciotto vetture.

Immagine copertina: fiaformulae.com




Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.