Formula E: posticipata l'apertura a Pechino

di 09 settembre 2015, 15:47
Formula E: posticipata l'apertura a Pechino

L'ePrix di Pechino che aprirà la seconda stagione di Formula E non si disputerà il 17 ottobre, bensì la settimana successiva, a differenza di quanto annunciato il 10 luglio, giorno dell'ufficializzazione del calendario 2015-2016.

Lo slittamento della corsa cinese è dovuto ad un programma di eventi eccessivamente fitto all'interno dell'Olympic Park nel weekend del 17-18 ottobre. I promotori hanno esplicitamente richiesto lo spostamento alla FIA e ad Alejandro Agag, CEO della serie elettrica.

Queste le parole di Agag a riguardo: "Nonostante sia spiacevole il fatto che la gara d'apertura si sia dovuta posticipare di una settimana, comprendiamo le difficoltà logistiche nell'organizzazione di eventi concomitanti. Insieme ai nostri partner e alle autorità abbiamo quindi deciso che la giusta direzione da prendere fosse quella di posticipare la gara di una settimana. Confidiamo che, nonostante il cambiamento di data, l'ePrix di Pechino garantirà comunque uno spettacolare inizio per la seconda stagione del nostro campionato".

Per quanto riguarda il resto del calendario, ancora non è stata definita la location che ospiterà il quinto round, previsto per il 19 marzo 2016, mentre sono sempre più insistenti le voci che vorrebbero l'inserimento di un ulteriore ePrix, a Lugano, in data 7 maggio.

Immagine copertina: electriclove.info


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.