FORMULA E Parigi: Buemi in pole per 6 millesimi su Vergne

Tre punti d'oro per il leader del campionato, di Grassi solo 14esimo di 20 maggio 2017, 13:36 153 visualizzazioni
Formula E | Parigi: Buemi in pole per 6 millesimi su Vergne

Sei millesimi hanno deciso la pole position della Formula E a Parigi. Sei millesimi che sono valsi a Sébastien Buemi tre punti fondamentali in ottica campionato, al termine di un duello all'ultima staccata con Jean-Éric Vergne. Il pilota del team Techeetah gioca in casa e sotto la Torre Eiffel, oggi pomeriggio, cercherà con ogni mezzo di prendersi la prima vittoria nel campionato elettrico.

La gara odierna potrebbe dare una seria sferzata al campionato 2016-2017, perché Lucas di Grassi partirà dalla 14esima casella su un circuito dove sorpassare è davvero molto difficile. Il team Abt sarà nuovamente costretto ad inventarsi qualcosa, cercando di sfruttare al massimo gli eventi come già avvenuto a Hong Kong e a Città del Messico. Dopo il miglior tempo nelle libere di stamani, di Grassi non è riuscito a trovare un tempo competitivo nel primo raggruppamento delle qualifiche, fallendo l'accesso alla Superpole per meno di tre decimi ma quanto basta per perdere altre nove posizioni oltre la top five.

Come l'anno scorso, il Circuit des Invalides ha visto protagonista anche il team Virgin, seppur con una sola vettura. José María López è riuscito per buoni tratti a tenere testa ai due motorizzati Renault che si sono divisi la prima fila, centrando un ottimo terzo posto. All'interno della scuderia di Richard Branson non è andata altrettanto bene a Sam Bird, solo 18esimo in una situazione analoga a quella di di Grassi

In Superpole sono entrati anche Oliver Turvey e, per la prima volta, Esteban Gutiérrez. Il britannico ha ribadito la bontà della China-NextEV sul giro secco, concludendo al quarto posto, mentre il messicano ha centrato l'ingresso nella fase decisiva della qualifica al terzo tentativo sulla Techeetah-Renault #33. Gutiérrez ha poi gettato alle ortiche la possibilità di migliorare la sua quinta posizione nella fase a gruppi con un dritto alla curva 8.

Escluse dalla Superpole, per pochissimi millesimi, le due Mahindra, con Nick Heidfeld sesto davanti a Felix Rosenqvist. Il tedesco è rimasto alle spalle di Gutiérrez per 14 millesimi, lo svedese per 20. Ottime prove anche per Robin Frijns, ottavo sulla Andretti, e Mitch Evans, nono al volante della Jaguar. A concludere la top ten un non altrettanto positivo Nicolas Prost, ancora una volta il peggiore tra i piloti dotati di powertrain Renault.

Undicesima posizione per il rientrante Mike Conway, subito più rapido del compagno di squadra Jérôme d'Ambrosio, 13esimo. Subito dietro a di Grassi si è piazzato il debuttante Tom Dillmann al volante della Venturi, davanti ad Abt e da Costa. A chiudere lo schieramento Stéphane Sarrazin, rimasto fermo lungo la pista durante il turno di qualifica.

Alle ore 16:00, semaforo verde per l'ePrix di Parigi.

Classifica:

Immagine copertina: Autosport


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE