FORMULA E Nissan al posto di Renault dalla quinta stagione

I giapponesi rileveranno lo slot della Casa francese, facente parte dello stesso Gruppo di 25 ottobre 2017, 10:36
Formula E | Nissan al posto di Renault dalla quinta stagione

Nissan ha annunciato nella notte italiana, durante il Tokyo Motor Show attualmente in corso nella capitale giapponese, il suo ingresso in Formula E a partire dalla stagione 2018-2019. La Casa di Yokohama andrà a rimpiazzare il marchio Renault, facente parte dello stesso Gruppo e con il quale esiste un "accordo di non belligeranza" all'interno di uno stesso campionato. Le prime voci di corridoio riguardanti questo avvicendamento risalivano alla fine di maggio, ora Nissan diventerà a tutti gli effetti il primo costruttore giapponese della serie elettrica.

"Come espressione definitiva del brivido dell'accelerazione istantanea e dell'agile controllo che sta alla base della guida a emissioni zero di Nissan, siamo pronti ad elettrizzare il campionato di Formula E. Nissan sarà il primo costruttore giapponese a far parte di questo campionato in grande crescita, portando la sua lunga storia di successi nel motorsport sulla griglia di partenza. Questo campionato ci darà un palcoscenico globale in grado di portare il progetto Nissan Intelligent Mobility ad una nuova platea di appassionati", ha detto il vice-presidente della sezione marketing e vendite di Nissan, Daniele Schillaci.

Il progetto Nissan Formula E ha subito una grande accelerazione tramite la partecipazione agli ultimi test di Valencia del direttore di Nissan Motorsport, Michael Carcamo. La presenza del costruttore nipponico è da intendersi anche come un tentativo di rivincita dopo il fallimentare progetto della GTR-LM Nismo, che sicuramente avrà messo in cattiva luce il marchio stesso soprattutto per quanto riguarda la sua sezione sportiva.

Nissan utilizzerà parte del know-how già acquisito da Renault, vincitrice di un titolo piloti e tuttora imbattuta per quanto riguarda il campionato riservato alle squadre. Non è dato sapere se Nissan scenderà a sua volta in pista con il team DAMS o se invece si affiderà ad un'altra struttura, così come è incerto il futuro di Sébastien Buemi e Nicolas Prost, forti di un'altra stagione di contratto con Renault oltre a quella che sta per iniziare.

Alejandro Agag, CEO del campionato di Formula E, ha commentato così l'ingresso di Nissan nel campionato: "Avere un costruttore come Nissan tra le nostre fila è fantastico. Non solo ho il grande piacere di dare il benvenuto ad un altro costruttore in Formula E, ma è eccezionale anche vedere la prima Casa giapponese in gruppo, a dimostrazione di quanto questa rivoluzione elettrica stia assumendo una connotazione globale. Il Giappone è uno dei Paesi maggiormente all'avanguardia per quanto riguarda le nuove tecnologie e qui la Formula E ha un grande seguito. La transizione verso la mobilità sostenibile è inarrestabile, non vedo l'ora di osservare anche il marchio Nissan sulle nuove vetture della quinta stagione".

Immagine copertina: fiaformulae.com


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.