FORMULA E Neel Jani firma con Dragon Racing

Primo approccio di Porsche in vista del suo ingresso ufficiale di 25 agosto 2017, 09:43 123 visualizzazioni
Formula E | Neel Jani firma con Dragon Racing

Nella tarda serata di ieri è arrivata la prima "bomba" di mercato per quanto riguarda la Formula E 2017-2018. Dragon Racing si è infatti assicurata le prestazioni di Neel Jani per la prossima stagione, affiancandolo al confermato Jérôme d'Ambrosio.

Il pilota svizzero è la prima pedina posizionata da Porsche all'interno dello scacchiere della formula elettrica. Il marchio di Weissach entrerà in forma ufficiale nel campionato 2019-2020 e sta ovviamente cominciando ad immagazzinare know-how per presentarsi alla sfida con le altre Case (tedesche e non) nelle condizioni migliori possibili. Inoltre, Porsche deve riassegnare i suoi sei piloti del WEC in altre categorie ed è probabile che altri colleghi di Jani possano seguire la sua strada.

34 anni a dicembre, svizzero di Rorschach, Jani tornerà a gareggiare in monoposto a sei anni dalla breve esperienza in Superleague Formula. Ha all'attivo un anno da tester della Toro Rosso, nel 2006, quando lo sponsor Red Bull lo dirotta verso un impiego in Champ Car, dove nel 2007 corre un campionato non particolarmente esaltante. Nel frattempo rappresenta anche la Svizzera in A1GP, vincendo il titolo 2007-2008 e sfiorando quello successivo. Il primo approccio con l'endurance risale alla 24h di Le Mans del 2009 corsa con la Lola-Aston Martin del team Rebellion, squadra con cui gareggia fino al 2013 prima del passaggio in Porsche, marchio con il quale conquista la doppietta Le Mans-WEC nel 2016.

Jani, come detto, guiderà la vettura motorizzata Penske della Dragon Racing. La squadra di Jay Penske è reduce da una stagione molto difficile, causata anche da un rapporto difficile con Faraday Future, ma il proprietario si è detto molto fiducioso per il prossimo campionato: "Come team, il nostro obiettivo per la prossima stagione è quello di vincere gare e giocarci il campionato, e Neel è un elemento essenziale per questa equazione. Quando si guarda ai migliori piloti del mondo, sia dal punto di vista sportivo che di quello dello sviluppo, Neel è in cima alla lista. Si adatta perfettamente al nostro programma".

Jani prende quindi il posto di Loïc Duval, pilota sotto contratto con Audi che dovrà in questo modo cercare un altro team. Un probabile approdo potrebbe essere rappresentato dallo stesso team Abt-Audi, qualora la Casa di Ingolstadt volesse affiancare un altro dei suoi piloti al campione in carica Lucas di Grassi.


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.