FORMULA E Long Beach: da Costa centra la pole, ancora male le DAMS

di 02 aprile 2016, 22:45
Formula E | Long Beach: da Costa centra la pole, ancora male le DAMS

La pole position per l'ePrix di Long Beach, valido come sesto round stagionale della Formula E, è andata ad António Félix da Costa con la Spark-McLaren del team Aguri. Il portoghese ha costruito la sua prima pole in carriera nell'ultimo settore della pista, nel quale ha recuperato un decimo a Sam Bird e ben tre decimi a Lucas di Grassi nel raggio di 20 secondi.

Proprio il britannico del team Virgin scatterà dalla seconda piazzola, dopo avere segnato il miglior tempo nella QP. Ancora una volta il team motorizzato Citroën ha affrontato una qualifica a due facce, poiché Jean-Éric Vergne continua ad attraversare un periodo di grossa difficoltà confermato dal dodicesimo piazzamento in griglia.

Seconda fila per di Grassi e Stéphane Sarrazin, mentre a chiudere il lotto dei piloti partecipanti alla Superpole è un ottimo Nick Heidfeld con la Mahindra. In terza fila con il tedesco vi sarà Robin Frijns.

Continua a non digerire le qualifiche anche Sébastien Buemi, questa volta autore semplicemente di una prestazione sottotono dopo i tre errori consecutivi commessi in Uruguay, Argentina e Messico. Lo svizzero, leader del campionato, partirà dall'ottava posizione alle spalle di Daniel Abt e davanti al compagno di squadra Nicolas Prost.

Solo decimo il vincitore del round messicano, Jérôme d'Ambrosio. Prove ufficiali da dimenticare anche per l'altra "sponda" del team Dragon, Loïc Duval, che si è ritrovato con la sospensione posteriore sinistra divelta dopo un contatto col muro e partirà così dall'ultima posizione.

Peggio è andata, ma ormai non è una novità, al campione in carica Nelsinho Piquet: quindicesima posizione per il figlio d'arte brasiliano, vincitore qui l'anno scorso, una situazione definita frustrante dallo stesso pilota del team China al microfono dell'intervistatrice ufficiale Nicki Shields. Va detto, comunque, che Oliver Turvey si è nuovamente preso il lusso di precedere il compagno di squadra, seppure di pochi millesimi.

Il semaforo verde alla gara verrà dato alle 1:00, ora italiana, in diretta su RaiSport 1.

Classifica:

fequallgb

Immagine copertina: twitter.com/FIAformulaE


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.