FORMULA E ePrix di Berlino a rischio?

di 17 novembre 2015, 15:00
Formula E | ePrix di Berlino a rischio?

L'ePrix di Berlino, ottava gara della stagione corrente di Formula E, rischia di essere cancellato. All'interno e nei pressi del Tempelhof Airport, location attuale della corsa, il governo tedesco ha attuato un programma umanitario per ospitare rifugiati provenienti dalle zone di guerra, rendendo pertanto difficile l'organizzazione dell'evento previsto per il 21 maggio.

Sarà quindi necessario trovare un'altra zona, all'interno della capitale tedesca, affinché la gara si possa disputare come da programma. Entro il mese di maggio, l'aeroporto ormai abbandonato dovrebbe poter ospitare all'incirca 2300 rifugiati.

"Siamo in contatto con le autorità locali e una decisione definitiva sarà presa nelle prossime settimane", ha affermato il CEO della Formula E, Alejandro Agag, "Siamo pienamente a favore di ogni decisione da parte del governo tedesco, all'interno di una forte operazione umanitaria. La Germania rimane un mercato di vitale importanza per la Formula E, e siamo determinati a valutare ogni opzione per disputare una gara qui". Da ciò traspare, dunque, che sono già in corso delle "indagini sul posto" per valutare possibili scenari alternativi.

Con l'ormai imminente ingresso in calendario dell'ePrix di Lugano, che si svolgerà nel weekend dell'8 maggio, potrebbero dunque rimanere undici le corse in calendario, tralasciando le possibili (e comprensibili) perplessità riguardanti l'ePrix di Parigi dopo i tragici avvenimenti di venerdì scorso.

Resta invece confermatissimo il prossimo appuntamento in programma, previsto per il 19 dicembre sul tracciato di Punta del Este in Uruguay.

Immagine copertina: fiaformulae.com


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.