FORMULA E Berlino: di Grassi porta Abt Sportsline in pole sul circuito di casa!

Grande prestazione del tedesco, che precede López di un millesimo. Buemi solo 14esimo di 10 giugno 2017, 13:42
Formula E | Berlino: di Grassi porta Abt Sportsline in pole sul circuito di casa!

Sul circuito di casa del team Abt Sportsline, quello tedesco di Berlino, Lucas di Grassi ha conquistato la sua seconda pole stagionale in Formula E al termine di una sessione di Superpole molto tirata. Il brasiliano si è preso di forza la prima casella della griglia precedendo la Virgin-Citroën di José María López per un solo millesimo sul giro secco, in 1:08.312. Qualifiche disastrose per Sébastien Buemi, solo 14esimo dopo avere dominato la prima sessione di libere stamattina: lo svizzero ha lamentato una mancanza di velocità, totale controsenso rispetto alle cinque vittorie in sei gare conquistate sinora.

Con le DAMS-Renault in difficoltà, la prima forza in campo pare essere la Mahindra-Magneti Marelli, che nella sessione a gruppi ha staccato il miglior crono con Felix Rosenqvist. Tuttavia lo svedese, in Superpole, ha perso nell'ultimo settore il bottino di quasi due decimi accumulato nelle prime due sezioni del tracciato, scivolando in terza posizione davanti al compagno di squadra Nick Heidfeld, il quale nella FP2 ha stampato quello che è il miglior giro in assoluto sul nuovo layout del Tempelhof Airport in 1:08.070.

Ultimo a giocarsi la Superpole è stato Sam Bird, tuttavia non impeccabile sul giro secco e pertanto solo quinto. Con due vetture in top five Virgin sta ad ogni modo dimostrando, nelle ultime gare, di essere tornata uno dei riferimenti della categoria dopo un inizio di stagione altalenante. In terza fila con il britannico scatterà Jean-Éric Vergne, rimasto fuori dalla sessione decisiva per appena sette centesimi a vantaggio del pilota che si è poi aggiudicato la pole. La Techeetah #25 è anche la miglior vettura motorizzata Renault, piuttosto insolito che si trovi solo in sesta posizione.

Settimo Oliver Turvey con la China-NextEV davanti a Daniel Abt, svantaggiato come Bird dal trovarsi nel primo gruppo con pista meno gommata ma comunque capace di ottenere un buon risultato. Solo nono Nicolas Prost, che tuttavia si è lasciato alle spalle il compagno di squadra Buemi, cosa davvero poco frequente, con Jérôme d'Ambrosio che ha chiuso la top ten al volante di una Dragon-Penske in leggera ripresa.

Undicesimo Maro Engel, molto veloce in qualifica nelle ultime uscite ma in leggera flessione sulla pista di casa. Bisogna comunque tenere conto delle difficoltà del team Venturi, ormai da diverso tempo in calo nelle gerarchie della categoria. Alle spalle del tedesco il suo ex compagno di squadra, Stéphane Sarrazin, che nel passaggio a Techeetah non è riuscito a migliorare più di tanto il suo livello consueto. Tra le delusioni della qualifica si annovera anche il 13esimo posto di Nelsinho Piquet.

A fondo classifica Jaguar e Andretti, che occupano le ultime cinque posizioni dello schieramento intervallate dal solo Loïc Duval. Mitch Evans il migliore al volante delle vetture inglesi, mentre Robin Frijns ha avuto la meglio su António Félix da Costa per quanto riguarda il team a stelle e strisce.

La classifica delle qualifiche potrebbe subire una variazione in quanto i meccanici Techeetah starebbero sostituendo il motore di una delle monoposto di Vergne, il che comporterebbe una penalità di dieci posizioni in griglia per il francese.

La prima delle due gare dell'ePrix di Berlino prenderà il via alle 16:00.

Classifica:

Immagine copertina: fiaformulae.com


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.