FORMULA E Audi team ufficiale dalla prossima stagione

La Casa degli Anelli rileva definitivamente il team Abt, che rimarrà come partner di 07 luglio 2017, 10:36
Formula E | Audi team ufficiale dalla prossima stagione

A partire dalla stagione 2017-2018 di Formula E, che prenderà il via a inizio dicembre a Hong Kong, Audi diventerà a tutti gli effetti un team ufficiale del campionato elettrico. La Casa degli Anelli, ritiratasi dal WEC anche con l'obiettivo di concentrarsi maggiormente sul "full electric", rileverà il team Abt Sportsline che tuttavia resterà in gioco come partner tecnico.

Una trasformazione piuttosto lunga e laboriosa. Il nome Audi è comparso nella dicitura del team Abt già dalla prima stagione, quando Lucas di Grassi vinse la prima corsa nella storia di questo campionato giocandosi poi il titolo fino all'ultima gara, con tanto di simbolo del marchio di Ingolstadt sul musetto delle vetture giallorosse, ma la squadra è sempre stata nota come Abt ancora prima che come Audi. Ora finalmente la Casa tedesca avrà modo di gareggiare al pari con la rivale Renault, campionessa in carica e favorita per la conquista del secondo titolo consecutivo.

"Abbiamo supportato il progetto Formula E con crescente intensità negli ultimi mesi", ha detto Peter Mertens, membro del consiglio d'amministrazione di Audi, sezione tecnica, "Nelle giornate di gara, nello sviluppo della nuova powertrain e anche in numerose attività extra-circuito. Il fatto che Audi sia il primo costruttore tedesco ad essere coinvolto in questa categoria è un chiaro segnale dell'impegno del nostro marchio nella mobilità elettrica, in pista da dicembre e in strada dal prossimo anno con la tecnologia Audi e-tron".

Un ruolo centrale nell'ingresso di Audi Sport in Formula E lo ha ovviamente svolto Dieter Gass, capo del motorsport di Ingolstadt: "La Formula E fornisce gare spettacolari nel cuore di città affascinanti ed è uno straordinario palcoscenico dove presentare la mobilità elettrica e il motorsport nelle loro forme più emotive. Stiamo assistendo ad una stagione esaltante, con una stretta corsa al titolo. Sono felice che ora sia tutto pronto anche per un futuro di successo".

Nonostante Audi non comparisse tra le powertrain approvate per la prossima stagione, con il nome Abt-Schaeffler invariato rispetto a quest'anno, potrebbe avvenire a breve un cambiamento di dicitura. Quello che è certo è che dalla quinta stagione il motore sarà Audi a tutti gli effetti.

Non uscirà di scena il team Abt. La scuderia di Kempten, legata ai Quattro Anelli sin dalla fine degli anni '90, resterà in gioco andando a formare una partnership del tutto analoga a quella tra Renault e DAMS, ad esempio. Abt-Schaeffler ha mancato per pochi punti entrambi i titoli di Formula E finora assegnati, a causa di due squalifiche piuttosto "maldestre" che hanno colpito di Grassi a seguito di altrettante vittorie: a Berlino 2015 la vettura #11 venne esclusa per una serie di irregolarità tecniche, mentre a Città del Messico 2016 fu la bilancia a condannare il pilota brasiliano segnando 1,8 chilogrammi in meno del minimo consentito.

Ecco le parole del proprietario della squadra, Hans-Jürgen Abt"Siamo fieri di avere aggiunto un capitolo al libro di storia del motorsport, in quanto membri fondatori del campionato. Nello spazio di pochi anni, la Formula E ha conosciuto uno sviluppo tanto grande da impedire ad un team di essere competitivo senza l'appoggio di una Casa ufficiale. Siamo quindi fieri di consegnare le redini ad Audi, un partner con cui abbiamo collaborato con successo per decenni. Non ho dubbi sul fatto che questa storia di successo proseguirà anche in Formula E".

Audi è già impegnata nello sviluppo delle powertrain per le prossime due stagioni, sia nel quartier generale di Neuburg che in Spagna. Lucas di Grassi ha un contratto che lo legherà alla squadra per altre due stagioni, mentre Daniel Abt deve ancora rinnovare per il prossimo campionato.

Immagine copertina: fiaformulae.com


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.