Alessandro Secchi

SEVEN Ferrari, occhio alla nuova PU Renault

di 18 maggio 2016, 16:30
Ferrari, occhio alla nuova PU Renault

Le cattive notizie non vengono mai da sole, ed in questo caso la Ferrari deve rimboccarsi le maniche perché in pochi giorni si è passati dalla prospettiva di lottare con la Mercedes a quella di doversi difendere dalla Red Bull.

Come se non bastasse, dopo aver vinto la gara di domenica con Verstappen, la Red Bull e il team principale Renault stanno provando nei test di questi due giorni una power unit aggiornata del motorista francese (rimarchiata TAG per quanto riguarda Red Bull). La notizia è che si tratterebbe di un big update capace di fornire, secondo le voci, 35 cavalli in più. La considerazione del paddock nei confronti della Red Bull è quella di una vettura da telaio e meccanica che, se supportati da una PU all'altezza, potrebbero addirittura dare qualche grattacapo alla Mercedes. E a Barcellona, nel misto/lento, Ricciardo e Verstappen hanno mostrato di essere rapidi.

La power unit aggiornata è stata provata ieri da Ocon sulla Renault e Ricciardo sulla Red Bull, ed entrambi si sono detti positivamente colpiti dal miglioramento, capace di far sentire sensibilmente la potenza in più. Ai due si è aggiunto Kevin Magnussen, che ha girato questa mattina confermando poi il parere dei colleghi.

Incerta ancora la data del debutto della nuova PU. I piloti, ovviamente, la vorrebbero a Monaco come i bambini bramano il nuovo giocattolo al supermercato. Ma è difficile dire se entro una settimana si riusciranno ad analizzare tutti i dati e gettare nella mischia le componenti aggiornate. Red Bull e Renault, però, potrebbero fare un bel salto avanti. Soprattutto la seconda, attualmente in piena zona di media/bassa classifica.

A questo punto, però, per la Ferrari si apre la prospettiva di dover lottare con le lattine per il ruolo di seconda forza nel mondiale. E anche questo non era certo nei piani.


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

1 commento

Prendi parte alla discussione
  1. Alberto Gemma
    #1 Alberto Gemma 18 maggio, 2016, 16:46

    Marchionne dice che è ottimista e che Vettel e Kimi saranno sul podio al prossimo raduno storico di Minardi a Imola

Solo gli utenti registrati possono commentare.