F2 Impeccabile Leclerc, è in pole anche a Silverstone

6 su 6 per il monegasco, al cui fianco partirà Rowland di 14 luglio 2017, 18:43 169 visualizzazioni
F2 | Impeccabile Leclerc, è in pole anche a Silverstone

Continua l'inesorabile marcia di Charles Leclerc verso la conquista del campionato inaugurale della nuova Formula 2 sanzionata dalla FIA: il pilota monegasco ha messo a segno un'altra pole position, la sesta in questo campionato, che gli permette di mantenere intatta la sua imbattibilità in qualifica.

Leclerc ha messo a segno un giro praticamente all'inizio dell'ultima parte delle qualifiche, facendo segnare il record in tutti e tre i settori e fermando i cronometri sul tempo di 1:38.427; nulla da fare per i suoi più diretti avversari in queste qualifiche, ovvero Oliver Rowland e Norman Nato, che inizialmente avevano battuto il tempo registrato da Leclerc nella prima metà delle prove; alla resa dei conti, tuttavia, entrambi hanno pagato quasi mezzo secondo al leader del campionato, che con questa pole position estende a 53 punti il proprio vantaggio sul pilota inglese della DAMS.

Quarto tempo per un altro dei beniamini di casa, Jordan King, che ha preceduto Markelov e Latifi; buona settima posizione per Sergio Canamasas davanti a Matsushita, Sette Camara e Albon, che completa la top-10.

Buon debutto per Callum Ilott, il terzo pilota inglese presente sullo schieramento della Formula 2, che ha portato la sua Trident in 15ª posizione a un secondo e mezzo da Leclerc. Per Ilott dovrebbe trattarsi di una gara una tantum, in vista di un possibile impegno full time nel 2018; al momento l'inglese occupa la quarta posizione nella classifica del campionato europeo di Formula 3.

Qualifica abbastanza negativa per i due italiani: Ghiotto ha chiuso 13° a quasi un secondo dal suo compagno di squadra Markelov, ma peggio di lui ha fatto Antonio Fuoco. Dopo un buon weekend in terra austriaca, il pilota della Prema ha vissuto una qualifica travagliata: dapprima è stato protagonista di un'uscita di pista, dopodiché è stato rallentato da Sean Gelael nel corso di un suo giro veloce. Al di là di questo, tuttavia, Fuoco non è riuscito a migliorare in maniera significativa il proprio tempo nella seconda parte delle qualifiche e ha terminato le prove col 20° e ultimo tempo, ad oltre due secondi dal proprio compagno di squadra.

L'appuntamento con gara-1 è per domani alle ore 16, al termine delle qualifiche della Formula 1. Questi sono i tempi registrati oggi

Immagine di copertina da https://twitter.com/FIA_F2




Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.