F2 GP Abu Dhabi 2017 - Anteprima

Nell'ultimo round della stagione si assegna il titolo squadre di 23 novembre 2017, 11:16
F2 | GP Abu Dhabi 2017 - Anteprima

Con il consueto appuntamento di Abu Dhabi, anche il primo campionato della nuova FIA F2 si appresta a giungere al termine in questo fine settimana. Il titolo piloti è già stato assegnato in quel di Jerez a Charles Leclerc, autentico mattatore della stagione e ormai prossimo alla definizione di un contratto con il team Sauber, ma a dare sapore a questo weekend è la lotta a tre per il titolo riservato alle squadre.

A giocarsi la corona ci sono Prema, capoclassifica con 347 punti, DAMS che segue a quota 345 e Russian Time a 341. Il team italiano è quello che senz'altro presenta la maggior discrepanza di punteggio tra i due piloti, con Leclerc indiscusso campione mentre Fuoco non ha ancora toccato i 100 punti in una stagione d'esordio molto difficile. Tuttavia il periodo più che positivo attraversato dal calabrese, con quattro podi nelle ultime sei gare a partire da Spa-Francorchamps, potrebbe rappresentare un grosso aiuto per la squadra della famiglia Rosin.

I piloti DAMS e Russian Time si sono invece mantenuti sullo stesso livello per tutta la stagione, tant'è che in quest'ultimo appuntamento si giocheranno anche la seconda piazza in campionato. In vantaggio c'è Oliver Rowland, che vanta dodici punti in più di Artem Markelov, mentre Luca Ghiotto e Nicholas Latifi sono più staccati ma ad una distanza tale da offrire ancora qualche speranza di raggiungere la posizione d'onore in classifica. Cinque le vittorie per i russi (quattro per Markelov, una per Ghiotto) contro le tre dei francesi (due per Rowland, una per Latifi), ma in generale i secondi sono stati aiutati dalla maggiore costanza del pilota britannico, unico a lottare davvero contro Leclerc per tenere aperti i giochi il più possibile.

Per Russian Time sarà inoltre l'ultimo weekend in F2, non rientrando (almeno per ora) tra i team partecipanti alla stagione 2018, dunque Markelov e Ghiotto dovranno cercare a tutti i costi di ripetere l'impresa di Sam Bird e Tom Dillmann, che vinsero il titolo squadre all'esordio ormai quattro anni fa, per chiudere al meglio l'avventura dei russi nella categoria cadetta. 

Ultimo atto anche per il team Rapax, che per Abu Dhabi ha richiamato Roberto Merhi al volante della vettura #19. Lo spagnolo si era già ben comportato a Spa-Francorchamps e a Monza conquistando un quinto, un sesto e un settimo posto, e affiancherà nuovamente Louis Délétraz su un circuito che lo ha visto gareggiare una sola volta, sulla Manor F1 nel 2015.

Il fine settimana di Abu Dhabi proporrà anche l'attesissimo debutto in F2 di Lando Norris, campione europeo di F3 in carica e in procinto di sbarcare in questa serie a tempo pieno dal 2018. Il britannico, reduce da un Gran Premio di Macao piuttosto sfortunato, guiderà la Campos #11 al posto di Ralph Boschung. Essendo questa l'ultima gara della Dallara GP2/11, assoluta protagonista della categoria nelle ultime sette stagioni, Norris avrà quantomeno modo di testare il format di gara e le gomme Pirelli in vista del prossimo campionato.

Come ormai da tradizione, qualifiche e feature race si disputeranno in notturna mentre la sprint race si terrà di giorno, prima della gara di F1.

2017 Abu Dhabi F2 round - Yas Marina Circuit
Round 11/11
24-26 novembre 2017

 

INFO CIRCUITO

Lunghezza del circuito: 5,554 km
Giri da percorrere: 31 (gara-1), 22 (gara-2)
Distanza totale: 172,174 km (gara-1), 122,188 km (gara-2)
Numero di curve: 21
Senso di marcia: antiorario

RECORD

Giro gara: 1:50.749 - Sergio Pérez - Addax Team - 2010
Giro prova: 1:47.476 - Pierre Gasly - Prema Powerteam - 2016

NB: non ci sono altri record in quanto si tratta del primo Gran Premio di Abu Dhabi di Formula 2.

PROGRAMMA

Venerdì 24 novembre
11:30-12:15 (8:30-9:15) Prove Libere - SkySport F1
19:00-19:30 (16:00-16:30) Qualifiche - SkySport F1

Sabato 25 novembre
18:40 (15:40) Gara-1 - SkySport F1

Domenica 26 novembre
14:10 (11:10) Gara-2 - SkySport F1

NB: tra parentesi gli orari italiani.


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.