F2 Arjun Maini escluso e poi leader nella seconda giornata di test

L'indiano sale sulla Russian Time e stacca Délétraz e Albon di 01 dicembre 2017, 21:17
F2 | Arjun Maini escluso e poi leader nella seconda giornata di test

La seconda giornata di test della F2 ad Abu Dhabi ha visto concludere in testa alla classifica un rookie, ma non si tratta di un nome blasonato come Norris, Russell o Aitken bensì di Arjun Maini. L'indiano, proveniente dalla GP3, è salito sulla vettura del team Russian Time dopo avere utilizzato la Trident #16 ieri e ha staccato subito il miglior tempo in 1:48.645, più lento di quasi quattro decimi rispetto al riferimento segnato ieri da Louis Délétraz. Curiosamente, Maini ha chiuso la giornata da leader dopo essersi visto cancellare tutti i tempi della sessione mattutina perché la sua vettura è stata trovata sottopeso.

Proprio lo svizzero ha chiuso questo venerdì in piazza d'onore a 58 millesimi da Maini, ancora al volante della #15 del team MP Motorsport. Alle spalle dell'autentica sorpresa dei test di Abu Dhabi si è piazzato Alexander Albon, per il team DAMS, mentre quarto ha concluso Nyck de Vries davanti a Lando Norris. 

Buon sesto Santino Ferrucci sulla Trident #17, davanti a Jack Aitken che sta proseguendo il suo apprendistato con il team ART. Si è nuovamente calato nell'abitacolo della Dallara GP2/11 Oliver Rowland, che ha girato sulla #3 del team Racing Engineering chiudendo decimo alle spalle dell'ex compagno di squadra Latifi e di Tadasuke Makino. Poco fuori dalla top ten George Russell, appena nove millesimi più lento di Rowland.

Il pilota FDA Guanyu Zhou ha occupato il 13° posto della classifica, sempre alla guida della Rapax #18, davanti a Maximilian Günther. 17° Sean Gelael con la Prema, davanti ai due debuttanti assoluti di giornata: l'ultimo campione della Formula V8 3.5, Pietro Fittipaldi, ha chiuso 18° sulla Trident #16 davanti a Julien Falchero, che nel 2017 ha corso in GP3 e oggi ha provato la Arden #21. 

Domani, ultima giornata di prove collettive per la categoria cadetta in attesa dell'arrivo delle nuove F2/18.

Classifica:

Immagine copertina: fiaformula2.com


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.