F2 Abu Dhabi: Markelov stacca l'ultima pole, Leclerc solo sesto

Russian Time saluta con una partenza dal palo, Fuoco buon terzo di 24 novembre 2017, 16:55
F2 | Abu Dhabi: Markelov stacca l'ultima pole, Leclerc solo sesto

L'ultima pole del campionato F2 2017, in quel di Abu Dhabi, è andata ad Artem Markelov e al team Russian Time in procinto di lasciare la categoria al termine di questo weekend. Il russo ha segnato il nuovo record in qualifica in 1:47.181, staccando la sua prima pole in carriera e migliorando di quasi tre decimi il vecchio primato stabilito un anno fa da Pierre Gasly, nel fine settimana che gli consegnò l'ultimo titolo nella storia della GP2 ai danni di Antonio Giovinazzi. Quattro punti importanti per la scuderia russa in chiave classifica team, che ora la vede appaiata a DAMS e a -4 da Prema al comando.

A poco meno di due decimi si è piazzato Nyck de Vries, che domani chiuderà la prima fila al volante della Racing Engineering #3. Terza casella della griglia per Antonio Fuoco, finalmente incisivo in qualifica e capace di precedere Oliver Rowland sulla migliore delle DAMS.

L'assoluto mattatore del campionato nonché del giro secco in prova, Charles Leclerc, stavolta non è andato oltre una scialba sesta posizione a mezzo secondo da Markelov. Il monegasco è stato preceduto da Norman Nato di appena 16 millesimi e si è lasciato alle spalle il secondo italiano in griglia, Luca Ghiotto. Il brasiliano Câmara e le ART di Matsushita e Albon hanno completato la top ten, con la MP Motorsport #14 posizionatasi in mezzo alle Dallara del team francese. Da segnalare lo stop di Albon a metà sessione, con la sua vettura rimasta ferma lungo la pista a causa di una panne meccanica.

Sempre in ottica classifica squadre, l'unico dei sei piloti da tenere d'occhio ad essere "mancato" in queste qualifiche è Nicholas Latifi, solo 12° sulla DAMS #10 alle spalle anche di Álex Palou. Il catalano ha prevalso nel difficile confronto con Lando Norris, 14° allo scadere della mezzora di qualifiche. 17° Sean Gelael, futuro sposo del team Prema, mentre Roberto Merhi ha chiuso 19° precedendo solo Nabil Jeffri.

Semaforo verde per l'ultima feature race della stagione domani alle 15:40 italiane.

Classifica:

Immagine copertina: fiaformula2.com


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.