F1 Un po' di respiro per Austin da parte di Ecclestone

di 18 novembre 2015, 16:30
F1 | Un po' di respiro per Austin da parte di Ecclestone

La situazione del Circuit Of The Americas pare non essere ancora in vista di una risoluzione definitiva. Il passaggio dell'uragano Patricia ha danneggiato alcune strutture dell'impianto e sarà necessario investire per ripristinare le varie funzionalità.

Il problema più importante rimane, però, la 'tassa di concessione' che l'impianto deve ancora versare a Bernie Ecclestone per l'organizzazione del GP degli Stati Uniti. Il circuito, infatti, oltre a far fronte alla diminuzione degli introiti a causa del maltempo, deve anche far fronte a quella dei fondi da parte dello Stato del Texas, diminuita da 25 a 19 milioni di dollari.

Bernie Ecclestone ha lasciato intendere che per ora non ci sono problemi, e che si aspetta degli aggiornamenti sulla situazione entro la fine dell'anno. Situazione che rimane comunque grave, perchè il poco afflusso di spettatori ha causato altre perdite che difficilmente possono essere ripianate.

Tutto ad un tratto, quindi, il COTA rischia seriamente di perdere il suo Gran Premio di F1 dopo sole quatto edizioni. Riuscirà a trovare i fondi necessari per coprire le spese di questa edizione e, soprattutto, per le prossime?


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.