F1 Test day 3: Bottas da record in mattinata, migliorano i motorizzati Renault

Mercedes prova anche le mescole di gomma più morbide, Vettel è quarto di 01 marzo 2017, 13:26
F1 | Test day 3: Bottas da record in mattinata, migliorano i motorizzati Renault

Valtteri Bottas ha concluso la terza mattinata dei test F1 di Barcellona con il nuovo record della pista, in 1:19.705. Il finlandese ha provato sulla Mercedes anche le gomme Super Soft e Ultra Soft, stabilendo il primato con queste ultime ma risultando molto veloce anche con gli pneumatici a banda rossa. Per quanto concerne il numero di giri percorsi, Bottas si è attestato a 75, oggi probabilmente sarà Lewis Hamilton a ripetere il lavoro sul long run svolto efficacemente dal nuovo compagno di squadra ieri pomeriggio.

Tornano a mettersi in mostra i motorizzati Renault, con il secondo posto della Red Bull di Daniel Ricciardo ed il terzo della vettura ufficiale pilotata da Jolyon Palmer, entrambi utilizzando gomme Soft. Il britannico si è ripreso alla grande dopo un testacoda nei primi minuti della sessione. Il distacco di Ricciardo da Bottas si aggira sul secondo e mezzo.

Lavoro di costanza anche in casa Ferrari, con Sebastian Vettel che ha girato prevalentemente con pneumatici a mescola media. Quarto crono, ad un secondo e nove decimi dal leader, con molto margine di miglioramento.

A sorpresa, quinta posizione per la Sauber di Marcus Ericsson, il quale ha però utilizzato gomme Super Soft per il suo 1:21.824, ad oltre due secondi dalla Mercedes a parità di mescola.

Ritorno in pista per la Williams, dopo la mezza giornata di prove saltata ieri dopo l'incidente occorso a Lance Stroll. Proprio il rookie canadese ha percorso 55 giri, con un 1:22.351 come miglior tempo. Proprio a tempo scaduto, tuttavia, Stroll è incappato in un'altra uscita di pista senza conseguenze.

Settimo il tester Force India Alfonso Celis, davanti a Fernando Alonso su McLaren. Per il due volte campione del mondo ancora un programma piuttosto limitato, con soli 28 giri percorsi ma, quantomeno, senza problemi di sorta. Completano la classifica Kvyat sulla Toro Rosso e Grosjean sulla Haas.

Oggi pomeriggio, come detto, Hamilton rimpiazzerà Bottas sulla Mercedes, così come Hülkenberg rileverà Palmer sulla Renault e Sainz salirà sulla Toro Rosso al posto di Kvyat.

Classifica mattutina, da F1Today.net:


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE