F1 Stirling Moss ricoverato a Singapore per un'infezione toracica

Le condizioni dell'ex pilota inglese sono in miglioramento di 14 gennaio 2017, 21:34
F1 | Stirling Moss ricoverato a Singapore per un'infezione toracica

Brutta disavventura per Stirling Moss: l'ex pilota inglese, che lo scorso settembre ha compiuto 87 anni, è stato ricoverato in un ospedale di Singapore lo scorso 22 dicembre a causa di un'infezione toracica. Il decorso della malattia non è stato lineare a causa dell'insorgenza di alcune complicazioni, ma le condizioni di Moss sono in costante miglioramento e i medici l'hanno giudicato "stabile". La notizia è stata diffusa dalla stessa famiglia Moss, che si è premurata di ringraziare lo staff dell'ospedale per il lavoro svolto nelle ultime settimane.

Con le sue 16 vittorie sui 66 Gran Premi disputati valevoli per il Campionato del Mondo Piloti e i suoi quattro platonici "titoli" di vice-campione del mondo, Moss è considerato uno dei più forti piloti a non aver mai vinto un Mondiale. È stato il primo pilota britannico a vincere il Gran Premio di Gran Bretagna (Aintree 1955) e il primo a portare alla vittoria nel Mondiale una monoposto spinta da un propulsore posto alle spalle del pilota (Argentina 1958); nel 1955 ha inoltre trionfato alla 1000 Miglia in coppia col giornalista Denis Jenkinson completando la distanza prevista in poco più di dieci ore alla media di 98 miglia orarie, record assoluto della competizione.


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

1 commento

Prendi parte alla discussione
  1. Fausto Bura
    #1 Fausto Bura 14 gennaio, 2017, 22:20

    Un grande augurio di guarigione ad un Campione che considero più Campione di alcuni altri. A presto Stirling Moss vogliamo leggere sue BUONE notizie.

Solo gli utenti registrati possono commentare.