F1 Renault acquista la Lotus e torna in Formula 1

di 04 dicembre 2015, 10:00 176 visualizzazioni
F1 | Renault acquista la Lotus e torna in Formula 1

Dopo mesi di voci a proposito del suo futuro impegno in Formula 1, nella serata di ieri Renault ha finalmente confermato che a partire dalla prossima stagione tornerà ad impegnarsi in prima persona nel campionato del mondo: il costruttore francese, vincitore di 11 mondiali piloti e 12 costruttori in qualità di motorista tra il 1992 e il 2013, ha rilevato la struttura dell'ormai economicamente disastrata Lotus, che a sua volta l'aveva acquistata nel 2011 proprio dalla Renault. Termina così una telenovela durata mesi che aveva visto la Renault pronta ora a rientrare in Formula 1 come costruttore, ora ad abbandonarla definitivamente.

"Renault aveva due opzioni: impegnarsi nuovamente al 100% in Formula 1 oppure ritirarsi. Dopo uno studio approfondito, abbiamo deciso che a partire dal 2016 Renault tornerà in Formula 1. Gli ultimi dettagli forniti dai diretti interessati nel business della F1 ci hanno convinto ad accettare questa nuova sfida: il nostro obiettivo è quello di tornare a vincere, anche se ciò richiederà del tempo" ha detto Carlos Ghosn, presidente e amministratore delegato del gruppo Renault.

Questo in breve sintesi il comunicato emesso da Renault per annunciare il suo imminente ritorno in Formula 1:

"A seguito dell'annuncio fatto a settembre della firma di una lettera di intenti con la Lotus, in Renault si è continuato a valutare la possibilità di un ritorno in Formula 1, concentrandosi in particolare sulla prospettiva di competere con successo in prima persona con una squadra economicamente sana a partire dal 2016".

"Impegnandosi in prima persona, Renault trarrà il massimo beneficio dalle sue vittorie; il guadagno ricevuto in qualità di semplice fornitore di motori si è rivelato limitato e gli investimenti che si sono resi necessari dalle nuove regole sui motori hanno portato un ritorno minimo in termini di immagine".

"I lavori per completare l'acquisizione del team Lotus F1 nel minor tempo possibile continueranno, ma i principali contratti sono stati firmati il 3 dicembre 2015. La decisione di Renault di proseguire il suo impegno in Formula 1 conferma il fatto che il motorsport è parte essenziale dell'identità del marchio. A gennaio, prima dell'inizio del campionato del mondo, forniremo ulteriori dettagli a proposito dei piani Renault per il 2016".


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.