F1 Qualifiche GP del Brasile: Rosberg in pole su Hamilton e Vettel

di 14 novembre 2015, 18:13
F1 | Qualifiche GP del Brasile: Rosberg in pole su Hamilton e Vettel

Nico Rosberg conquista la pole position del Gran Premio del Brasile 2015, davanti a Lewis Hamilton e Sebastian Vettel. Raikkonen partirà quarto al fianco del compagno, in seconda fila. Quinta pole consecutiva per il tedesco.

Le qualifiche si corrono sull'asciutto. L'arrivo della pioggia è previsto ma non durante le prove. Ricciardo dovrà scontare dieci posizioni di penalità per cambio del motore, Bottas tre per un sorpasso sotto bandiera rossa nelle libere.

Il primo a lanciarsi in Q1 è Hulkenberg con la Force India, dopo 4 minuti dall'inizio della sessione. La particolarità di questo inizio è che le Mercedes entrano subito con gomme morbide in pista. Mentre Bottas gira in 1.12.9 con le medie, Rosberg piazza un 1.11.746 al primo giro, superato da Hamilton con 1.11.682. A 8 minuti dalla fine, come successo ieri durante le FP2, gli ingegneri Mclaren ordinano ad Alonso di spegnere la sua Mclaren. Inaccettabile. Dietro le Mercedes ci sono Bottas, Raikkonen e Verstappen. Vettel è in nona posizione dopo il primo tentativo.
Nel secondo le Mercedes restano direttamente ai box, con le Ferrari che si fissano dietro di loro e Hulkenberg che precede le due Red Bull. Felipe Massa rischia nel suo giro buono con Nasr che non si sposta, ma riesce a rimanere nei primi 15. Oltre ad Alonso restano eliminati Button, Maldonado e le due Manor.

I primi a lanciarsi in Q2 sono Nico Rosberg e Lewis Hamilton. 1.12.212 per il tedesco, 1.11.665 per l'inglese. Le prime 5 posizioni vengono monopolizzate da motorizzate Mercedes, mentre le Ferrari a 7 minuti dalla fine non sono ancora uscite dai box. Regalano spettacolo Alonso e Button, che esclusi dalla Q1 vanno a farsi fotografare sul podio. Vettel e Raikkonen si lanciano a 4 minuti dal termine della sessione, rischiando forse qualcosa. Le due Ferrari si intervallano tra le due Mercedes, con Vettel secondo e Raikkonen quarto. Mentre Grosjean si gira senza sbattere, Massa riesce a entrare in top ten dopo una Q1 difficilissima. Restano esclusi Nasr, Perez, Ericsson, Sainz e Grosjean.

La Q3 si gioca con due Mercedes, due Ferrari, due Williams, due Red Bull, una Toro Rosso e una Force India. I primi a lanciarsi sono ancora Rosberg e Hamilton. 1.11.461 il tempo di Nico, 1.11.549 per Lewis. Meno di un decimo di differenza tra i due. Vettel si piazza in terza posizione, con Bottas quarto (dovrà scalare di tre posizioni) e Raikkonen quinto. Proprio Bottas è il primo a lanciarsi per il secondo tentativo, con Rosberg alle sue spalle. Il finlandese migliora leggermente, Rosberg toglie quasi due decimi al suo tempo e si ferma a 1.11.282. Vettel mantiene la terza posizione, con Hamilton che si ferma a 78 millesimi dal compagno. Vettel sarà quindi in seconda fila insieme a Kimi Raikkonen, con Bottas (quarto) che scala in settima posizione per la penalità. La terza fila sarà composta da Hulkenberg e Kvyat, la quarta da Bottas e Massa, la quinta da Verstappen e Nasr. Male la Red Bull di Ricciardo, che con il motore aggiornato si qualifica nono, più lento del compagno e dovrà scontare anche 10 posizioni in griglia.

Questi i tempi delle qualifiche. Da considerare appunto +3 per Bottas e +10 per Ricciardo.

brasile-quali


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.