F1 Pirelli comunica le novità per il 2016 in materia di pneumatici

di 04 dicembre 2015, 11:00 160 visualizzazioni
F1 | Pirelli comunica le novità per il 2016 in materia di pneumatici

Il consiglio mondiale della Federazione ha approvato ieri delle modifiche al regolamento per la gestione degli pneumatici in ottica 2015: questo il comunicato ufficiale emesso da Pirelli per spiegare le nuove regole che la riguarderanno in prima persona.

"Dopo un consulto con la FIA, la Pirelli deciderà le tre mescole che potranno essere utilizzate in occasione di ogni gara e lo comunicheranno alle squadre. Il numero totale di set di pneumatici che potranno essere utilizzati durante le prove libere, le qualifiche e la gara rimarrà 13; tra questi, due verranno imposti da Pirelli e un terzo, della mescola più morbida tra quelle disponibili, dovrà essere riservato alla Q3. I due set di gomme scelti dalla Pirelli potranno essere di due mescole diverse tra le tre nominate per il weekend di gara e ovviamente saranno uguali per tutte le squadre".

"Ogni squadra potrà quindi scegliere i rimanenti 10 set di gomme tra le tre mescole nominate per il weekend. Le squadre dovranno effettuare le loro scelte entro un limite di tempo massimo che verrà stabilito da Pirelli; queste verranno poi comunicate alla FIA, che a sua volta dirà a Pirelli quante gomme produrre per ciascuna mescola. Le squadre potranno operare scelte diverse per ognuna delle macchine, ovvero ai due piloti di una stessa squadra possono essere assegnate gomme diverse".

"Le scelte operate dai team per ogni macchina rimarranno segrete fino a due settimane prima della gara. Se un team non rispetta il limite imposto da Pirelli, la scelta delle gomme da utilizzare verrà operata dalla FIA. Una volta scelte le gomme, la FIA continuerà ad assegnare le gomme in modo casuale tramite l'utilizzo di un codice a barre come accade tuttora".

"Ogni team dovrà restituire alla Pirelli un set di gomme dopo i primi 40 minuti della FP1, un set al termine delle FP1, due al termine delle FP2 e due al termine delle FP3 per ogni pilota; le squadre potranno scegliere quali set di gomme restituire ad ogni scadenza, tuttavia i due set di gomme assegnati da Pirelli non potranno essere restituiti durante le prove libere e dovranno essere disponibili per la gara; di questi due set, almeno uno dovrà essere obbligatoriamente impiegato in gara; i team potranno scegliere quale dei due utilizzare".

"Come già accadeva quest'anno, i primi 10 delle qualifiche dovranno iniziare la gara con il set di gomme con cui hanno fatto segnare il loro miglior tempo in Q2 e al termine delle qualifiche il set di gomme più morbide riservato dalla Pirelli per la Q3 dovrà essere restituito; tutti gli altri piloti potranno utilizzare il set di gomme riservato alla Q3 durante la gara".


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

2 commenti

Prendi parte alla discussione
  1. ShineOfRider
    #1 ShineOfRider 6 dicembre, 2015, 14:14

    Poi si chiedono perché la gente non segue più la F1... Fra un po' bisognerà seguire le gare con il regolamento sotto mano...

  2. GiuseppeRuffolo
    #2 GiuseppeRuffolo 4 dicembre, 2015, 14:18

    bene la gomma per la Q3 il resto come sempre incasinato

Solo gli utenti registrati possono commentare.