F1 Nico Rosberg vince il GP del Bahrain su Raikkonen e Hamilton

di 03 aprile 2016, 18:58
F1 | Nico Rosberg vince il GP del Bahrain su Raikkonen e Hamilton

50 punti in due gare. Nico Rosberg fa bottino pieno anche in Bahrain conquistando, insieme alle ultime tre gare del 2015, la quinta vittoria consecutiva.

Il primo colpo di scena arriva già nel giro di formazione, con la Ferrari di Sebastian Vettel che rompe la Power Unit e costringe il tedesco a rinunciare anche alla partenza, situazione che ricorda mestamente l'episodio di Magny-Cours 1996 con Michael Schumacher (allora il tedesco era in pole).

Il pilota tedesco della Mercedes, invece, vince il duello con Hamilton già in partenza, quando partito seppur dal lato sporco della pista indovina lo spunto iniziale e arriva alla prima frenata in testa, mentre il compagno viene centrato dalla Williams di Valtteri Bottas e perde posizioni. Le Williams partono benissimo mentre anche Raikkonen viene risucchiato da alcuni avversari.

Lui e Hamilton si trovano, quindi, costretti a inseguire mentre Rosberg comanda agevolmente il gruppo guadagnando terreno pesante. Dietro lo spettacolo è offerto da Romain Grosjean, che dimostra la bontà della Haas e sorpassa avversari più blasonati con facilità su una monoposto totalmente nuova. Le strategie dei primi tre sono diversificate con Hamilton che tenta il colpo delle medie nella fase centrale di gara, senza ottenere il risultato sperato. Con le soste ai box Raikkonen si avvicina a Rosberg ma la Mercedes si dimostra in controllo della situazione fino a fine gara.

Nico si porta a 50 punti in classifica con Raikkonen che riscatta il ritiro di Melbourne. Hamilton si deve accontentare del terzo posto, mentre Daniel Ricciardo ottiene ancora una volta la quarta piazza. L'incredibile Romain Grosjean migliora ulteriormente il risultato fantastico dell'Australia giungendo quinto con la Haas, mentre il sempre buono Max Verstappen recupera nel finale con la Toro Rosso guadagnando il sesto posto finale davanti all'altra Red Bull di Daniil Kvyat.

Le Williams di Massa e Bottas (il finlandese riceve un DT per il colpo su Hamilton) si suicidano obbligandosi a girare con gomme medie e rimediano l'ottavo e nono posto, doppiate dalla Mercedes vincitrice. Stoffel Vandoorne inaugura la sua carriera in Formula 1 portando il primo punto del 2016 alla Mclaren Honda, con Jenson Button ritirato nelle fasi iniziali.

Seguono la classifica finale di gara e la cronaca del nostro live blog.


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.