F1 Mercedes, Wolff: vogliamo lavorare anche con belle persone. Lewis risponde...

di 04 dicembre 2015, 12:30
F1 | Mercedes, Wolff: vogliamo lavorare anche con belle persone. Lewis risponde...

In questi giorni, fa discutere una dichiarazione di Toto Wolff della Mercedes, riguardante il rapporto tra Lewis Hamilton e Nico Rosberg. Ed è stato piuttosto chiaro sull'eventualità di cambiare piloti, dovessero dare ulteriori problemi.

"Tre anni fa, abbiamo preso la decisione di prendere quei due piloti per far progredire il team in maniera rapida ed efficiace. È stata una decisione consapevole tre anni fa" ha dichiarato Wolff. "Andando avanti, valuteremo se sarà ancora la soluzione migliore per il team. La personalità è comunque una caratteristica cruciale per il successo del team. Se questa soluzione non dovrebbe più essere allineata con lo spirito e la filosofia della squadra, potremmo valutare di cambiare la coppia di piloti: è importante avere persone di talento, ma vogliamo anche lavorare con belle persone.".

"Succedono molte cose a porte chiuse, e sento che il team è molto forte" ha continuato Wolff "ma se dovessi analizzare virtù e debolezze, direi che la più grande debolezza è il rapporto tra i piloti e tra i piloti e il team, delle volte".

Sono parole dure, ma realiste, quelle di Toto Wolff, che comunque deve riuscire a tenere in equilibrio due personalità come quelle di Lewis Hamilton e quella di Nico Rosberg.

La stampa inglese ha supposto che le dichiarazioni di Wolff fossero perlopiù dirette a Lewis Hamilton, che non ha nascosto la sua delusione e frustrazione negli ultimi Gran Premi che non ha vinto, ma che sono stati vinti da Rosberg.

Una replica di Lewis Hamilton non è tardata ad arrivare: "La dinamica tra compagni di squadra è difficile, ma è sempre esagerata [al di fuori]". "Il nostro rapporto non sta causando nessun problema, abbiamo fatto un grande lavoro insieme".

"L'energia nel team è altissima, noi non saremo mai migliori amici, ma riusciamo a far funzionare il tutto. Ci sono momenti di tensione, ma credo succeda in qualsiasi sport".


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

1 commento

Prendi parte alla discussione
  1. Luciano Giacomino
    #1 Luciano Giacomino 4 dicembre, 2015, 13:15

    Il problema non è solo che Hamilton set la prenda quotando con vince, ma il non fidarsi della squadra, ad abu Dhabi, non voleva ascoltare i tecnici,ed ha fatto di testa sua, perdendo ogni possibilità di vittoria, se non ha fiducia del suo ingegnere do pista può cambiarlo.. Ma devi dargli ascolto, perché senza di loro nessuno potrà mai vincere..

Solo gli utenti registrati possono commentare.