F1 Marko e Horner sulla scelta di declassare Kvyat

di 05 maggio 2016, 19:00
F1 | Marko e Horner sulla scelta di declassare Kvyat

Di seguito le principali dichiarazioni di Helmut Marko e Chris Horner sulla decisione di promuovere già dal GP di Spagna Max Verstappen in Red Bull e di riportare Daniil Kvyat in Toro Rosso.

Marko: "E' prima di tutto un modo per togliere pressione a Daniil, piuttosto forte in questo inizio di stagione. Non ha le stesse prestazioni dell'anno scorso, è stato fino ad ora dai tre ai cinque decimi più lento di Ricciardo, mentre nella scorsa stagione era in linea. E' stato inconsistente, con alti e bassi. A volte andava forte come in Cina, ma si è messo talmente troppa pressione addosso che questi sbalzi sono automatici. L'incidente di Sochi è una conseguenza di questa pressione, che si è creato da solo e non deriva dal team. Il nostro vantaggio è che abbiamo potuto riportarlo in Toro Rosso. Grosjean ha avuto dei momenti simili ed è andato avanti di incidente in incidente. Abbiamo voluto evitare qualcosa di simile".

Horner: "Max ha dimostrato di essere un talento giovane ma straordinario. Le sue prestazioni in Toro Rosso sono state di rilievo e siamo contenti di dare a lui la possibilità di guidare per la Red Bull. Siamo in una posizione unica, abbiamo quattro piloti con un lungo contratto in orbita Red Bull, quindi abbiamo la flessibilità necessaria per poterli spostare all'interno dei tue team. Daniil potrà continuare la sua crescita in Red Bull, in un team che già conosce, con la possibilità di ritrovare la sua forma (detto dopo un podio suona strano, ndr) e mostrare il suo potenziale".


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

1 commento

Prendi parte alla discussione
  1. quaranta_vito
    #1 quaranta_vito 5 maggio, 2016, 19:22

    "alex_secchi: Marko e Horner sulla scelta di.. http://dlvr.it/LDsfx9 http://twitter.com/alex_secchi/status/728269304207040514/photo/1" m viene l'orticaria a leggerli!!

Solo gli utenti registrati possono commentare.