F1 Maldonado in dubbio per il 2016, arriva Magnussen?

di 13 gennaio 2016, 12:00
F1 | Maldonado in dubbio per il 2016, arriva Magnussen?

Nonostante sia stato confermato che l'acquisizione di Lotus da parte di Renault non avrebbe avuto effetti sulla lineup 2016, il sedile di Pastor Maldonado all'interno della scuderia franco-britannica sembra non essere al sicuro.

Uno scandalo di corruzione che sta coinvolgendo il principale sponsor del venezuelano, la compagnia petrolifera PDVSA, potrebbe non garantire il budget necessario per coprire la stagione 2016.

Renault, che non vuole trovarsi impreparata in caso di ulteriori problematiche riguardanti Maldonado, sembra essere già in contatto con Kevin Magnussen, che addirittura avrebbe già visitato il quartier generale di Enstone per tastare la qualità del progetto.

Il pilota danese, figlio d'arte e vincitore della Formula Renault 3.5 Series nel 2013, ha debuttato in Formula 1 l'anno successivo come compagno di squadra di Jenson Button in McLaren, cogliendo subito il podio nel Gran Premio d'Australia. Successivamente è stato nuovamente relegato a terzo pilota con l'arrivo di Fernando Alonso, venendo infine lasciato libero dal team di Woking il giorno stesso del suo compleanno, lo scorso 16 ottobre. Dopo essersi offerto praticamente ad ogni team con un seggiolino libero, Magnussen si stava rassegnando alla seconda stagione senza un posto in cui correre, ma ora sembra essersi aperto uno spiraglio.

Va aggiunto, poi, che anche il team Manor si sarebbe dichiarato interessato al 23enne di Roskilde. La scuderia inglese non ha ancora definito il suo duo per la prossima stagione, e con l'arrivo dei motori Mercedes si è rivelata un posto decisamente appetibile per molti piloti senza contratto: Will Stevens e Alexander Rossi si sono detti abbastanza convinti del rinnovo, la stessa Mercedes spinge per il campione DTM Pascal Wehrlein, l'ipotesi Rio Haryanto (spinta dal Governo indonesiano) sembra quasi sfumata e ora anche il contatto con Magnussen. A poco più di un mese dai test di Barcellona, la situazione è ancora molto confusionaria.

Per quanto riguarda Renault, invece, sembrerebbe buona la posizione di Jolyon Palmer per la conferma come secondo pilota.


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.