F1 Lowdon: "La Manor non ci sarebbe senza la Ferrari"

di 17 ottobre 2015, 19:30
F1 | Lowdon: "La Manor non ci sarebbe senza la Ferrari"

Il team Manor si appresta al cambiamento con il passaggio dalla Power Unit Ferrari all'accordo con Mercedes e Williams per le forniture di unità motrici e retrotreno. Un passaggio importante per una squadra che, alla fine della stagione scorsa e fino all'inizio dell'attuale, è stata in grossa crisi e a serio rischio di chiudere i battenti.
La messa in amministrazione, alla fine del 2014, sembrava l'anticamera della fine della storia del team. Invece, gli ultimi investimenti hanno permesso alla Manor di essere presente in Australia (anche senza girare) e di iniziare a mettere in pista le vetture dalla Malesia in poi.

Graeme Lowdon, nonostante il futuro passaggio a Mercedes, tiene a sottolineare l'impegno e il supporto della Scuderia Ferrari nelle fasi più difficili del team: "E' importante riconoscere l'assistenza che abbiamo avuto dalla Scuderia Ferrari in questa stagione. Quest'anno per noi è stato molto strano e ci siamo trovati in una situazione in cui, senza il loro aiuto, semplicemente la Manor non ci sarebbe. C'è stato un grosso impegno da parte loro per far sì che potessimo essere in griglia e credo che saremo sempre grati per questo. Guardando al futuro, credo abbiamo una possibilità di crescere e risalire il gruppo".


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.