F1 La McLaren è migliorata nelle curve lente, dice Boullier

di 03 novembre 2015, 12:30
F1 | La McLaren è migliorata nelle curve lente, dice Boullier

Nonostante l'ennesima gara negativa, con Button arrivato quindicesimo (su 16 vetture al traguardo) e Alonso costretto al ritiro dopo nemmeno un giro, Éric Boullier cerca di salvare qualcosa del week-end messicano.

Queste le parole del manager francese dopo la gara: "Purtroppo, sapevamo da prima dell'inizio della gara che Fernando, quasi certamente, non sarebbe stato in grado di finire [la gara]. Il problema era che il sensore di rotazione nel MGU-H della sua macchina era diventato instabile [sabato]. Era, quindi, improbabile che sarebbe stato in grado di completare tanti giri, ma lui con determinazione ha voluto provarci .

[...]

Come abbiamo detto durante il week-end, il circuito non si adatta alle caratteristiche della nostra vettura. Detto ciò, c'è un po' di luce tra le nubi di oggi: nelle curve lente, Jenson ha detto che era in grado di tenere il passo di molte delle vetture più veloci di lui che l'hanno doppiato e i nostri dati lo confermano. Dunque, stiamo progredendo e rimaniamo determinati nella nostra ambizione a progredire. Honda condivide questa determinazione al 100%". 


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.