F1 Kimi Raikkonen: non ha senso discutere dell'incidente con Bottas

di 02 novembre 2015, 13:00
F1 | Kimi Raikkonen: non ha senso discutere dell'incidente con Bottas

Kimi Raikkonen ha commentato il proprio incidente con Valtteri Bottas, nel corso del Gp del Messico. È il secondo contatto tra i due finlandesi in poche gare.

In Russia, il contatto aveva portato come conseguenza una penalità a Raikkonen, mentre il contatto di ieri non è stato sanzionato in nessun modo, classificandolo come un semplice incidente di gara.

"Non ha per niente senso discutere ulteriormente - uno dirà che è colpa dell'altro. State cercando qualcuno da incolpare? Non aiuterà nessuno" ha commentato Kimi Raikkonen.

"Abbiamo commissari diversi a ogni gara, e se chiedi a 10 persone diverse, ciascuna di loro la vedrà differentemente. Adesso [Bottas] si sentirà sicuramente meglio, dopo quello che è successo in Russia. Io non ho niente contro nessuno. Queste sono le corse, e se lui si sente meglio, buon per lui".

Ha continuato: "Non credo che aiuti qualcuno discutere ulteriormente dell'incidente. Non c'era molto spazio, ma se passi sopra il cordolo, stando all'interno, allora di spazio ce n'è. Sicuramente, se chiedete a lui, lui darà la colpa a me. Ma dovevo curvare a un certo punto, non potevo andare dritto!".


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.