F1 Helmut Marko non è impressionato dal team Renault

di 15 gennaio 2016, 12:00 140 visualizzazioni
F1 | Helmut Marko non è impressionato dal team Renault

La separazione tra Renault e Red Bull non è stata certamente indolore: da una parte il costruttore francese, che per rientrare in Formula 1 come team ufficiale si è dovuto accollare i debiti del team Lotus, dall'altra la squadra di Mateschitz, la quale ha dovuto ripiegare su motori simili a quelli utilizzati nel 2015 ma addirittura rimarchiati Tag Heuer.

Anche Helmut Marko, consulente del team anglo-austriaco e direttore del programma giovani, ha espresso tutte le sue perplessità riguardo la scelta di Renault. Ecco le parole rivolte a motorsport-magazin.com: "Sarebbe stato più saggio (per Renault, ndr) concentrare tutte le forze su Red Bull".

Non si risparmia nemmeno sui piloti: "Non mi aspetto grandi risultati da loro, specialmente con quella squadra e quei piloti", anche se le ultime notizie vogliono Kevin Magnussen al posto di Pastor Maldonado, oltre a più di trenta nuovi assunti in ogni reparto del quartier generale di Enstone.

Fiducia anche per quanto riguarda la fornitura di motori per Red Bull: "Renault ha il suo team ufficiale, ma noi siamo sempre un cliente che paga", ribadendo che, da contratto, la squadra riceverà sempre gli ultimi aggiornamenti del motore.

Buone parole anche per il team Toro Rosso, che correrà con i motori Ferrari in versione 2015: "Se partissimo con i motori attuali, Toro Rosso avrebbe un vantaggio di 5-6 decimi al giro". Ma il loro problema è che non avranno aggiornamenti, nessuno sviluppo".

Infine, poco ottimista sull'inizio di stagione: "Se la situazione dovesse rimanere la stessa della scorsa stagione, Toro Rosso ci starà sicuramente davanti alla prima gara. Non fa piacere, ma non è nemmeno un grosso problema. Ma siamo come una famiglia, e dobbiamo lavorare sodo. Sono sicuro che con i dovuti aggiornamenti potremmo arrivare al livello dei motori Ferrari 2015".




Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.