F1 Gran Premio d'Ungheria 2016 | ANTEPRIMA

di 20 luglio 2016, 14:00
F1 | Gran Premio d'Ungheria 2016 | ANTEPRIMA

hungary_flag

32° GRAN PREMIO D'UNGHERIA
HUNGARORING (Budapest)

Round 11/21 - 22/23/24 Luglio 2016
947° Gran Premio

Il circuito dell'Hungaroring ospita il Gran Premio d'Ungheria, undicesima prova del mondiale di Formula 1 2016. E' dal 1986 che la Formula 1 mette piede in terra magiara e il Gran Premio è diventato ormai un appuntamento fisso nella sua abituale collocazione tra luglio ed agosto.

Si giunge in Ungheria con una situazione in classifica mondiale molto aperta: appena un punto separa Nico Rosberg da Lewis Hamilton; basti pensare dopo il Gran Premio di Spagna erano 43. Il campione del mondo in carica ha decisamente cambiato marcia a partire dal Gran Premio di Monaco e, eccezion fatta per la battuta d'arresto a Baku, ha vinto tutte le altre gare. Hamilton è stato protagonista anche a Silverstone, dove ha trionfato davanti ad un pubblico entusiasta. A dargli una mando ad accorciare le distanze in classifica anche la decisione dei commissari di infliggere una penalità di 10 secondi a Rosberg per aver ricevuto un aiuto via radio dal muretto, cosa vietata.

A parte Hamilton, che ha dominato un Gran Premio corso in condizioni meteo variabili, si è messo in luce anche Verstappen, il cui futuro appare sempre più brillante: il figlio di Jos ha dimostrato di saperci fare in ogni condizione e già sembra possedere quella fame che caratterizza i campioni.

Estremamente negativo il weekend inglese della Ferrari, che ormai sembra essere stata superata anche dalla Red Bull per quanto riguarda le prestazioni. La stagione della casa di Maranello sembrava essere partita col piede giusto, ma semplicemente ci pare di vedere che la vettura non è all'altezza di quella che lo scorso anno ha consentito a Vettel di ottenere tre vittorie, sebbene dai vertici del cavallino fino a poche gare fa si continuava a parlare di rincorsa per il titolo. Dichiarazioni francamente azzardate.

Il Gran Premio d'Ungheria si disputa sul circuito dell'Hungaroring, che sorge nella municipalità di Mogyorod, un piccolo centro ad una ventina di chilometri dalla capitale ungherese. Da quando, nel 1986, la Formula 1 è approdata in Ungheria, l'Hungaroring è sempre stato sede del Gran Premio. Tuttavia i bolidi a quattro ruote avevano già fatto rombare i motori nell'est Europa alla metà degli anni 30 quando nel parco Nepliget di Budapest si disputò quello che è considerato il primo Gran Premio d'Ungheria che fu vinto da Tazio Nuvolari. Leggi la storia del GP d'Ungheria.

Dal 1986 ad oggi il layout del circuito è rimasto pressochè lo stesso fino al 2003, quando si decise di modificare l'ultima parte della pista che immette sull'ultima curva e di allungare il rettilineo del traguardo di circa 300 metri, col chiaro intento di favorire i sorpassi che tuttavia restano molto difficili. Il disegno della pista è estremamente tortuoso, sembra più una pista di kart che di Formula 1, l'ex campione del mondo Hakkinen una volta disse che Budapest era come Monte Carlo, ma senza le case e i marciapiedi. Si tratta di una pista decisamente impegnativa e il lavoro che si fa col volante è notevole; il punto più critico è la curva 4, una curva cieca dove non si vede il punto d'uscita. Leggi la descrizione dell'Hungaroring.

Particolare attenzione la meritano anche le gomme: la sede stradale è molto sporca, soprattutto il venerdì per le prime libere visto che l'impianto è utilizzato pochissimo durante l'anno; e l'asfalto è molto abrasivo. Da tenere sott'occhio anche le temperature che sono molto elevate: sull'asfalto si superano abbondantemente i 40/45 gradi. Nota per quest'anno, proprio l'asfalto è stato completamente rifatto, così come altri interventi hanno riguardato altre strutture dell'Hungaroring.

All'Hungaroring è la Ferrari, vincitrice con Vettel lo scorso anno, ad essere chiamata ad una prova d'orgoglio anche per rintuzzare gli attacchi della Red Bull che, entro la fine di questo mese, potrebbe anche scavalcarla in classifica. La lotta per la vittoria dovrebbe essere affare privato dei due della Mercedes, che comunque ha fatto sapere di temere la Red Bull. Hamilton si trova benissimo su questo tracciato e ci ha già vinto quattro volte; Rosberg non è mai salito sul podio in Ungheria, il suoi migliori risultati sono due quarti posti.

Per questa prova la Pirelli porterà in pista gomme supersoft, soft e medie. Segue il dettaglio pilota per pilota.

pirelli-gomme-ungheria2016

Piccola curiosità: è dal 2004 che chi vince il titolo non vince anche a Budapest!

INFO CIRCUITO

Hungaroring

Lunghezza del circuito: 4,381 km
Giri da percorrere: 70
Distanza totale: 306,630 km
Numero di curve: 14
Senso di marcia: orario
Mescole Pirelli: supersoft/soft/media
Primo Gran Premio: 1986
Apertura farfalla: 58% della percorrenza

RECORD

Giro gara: 1:19.071 - M Schumacher - Ferrari - 2004
Distanza: 1h35:26.131 - M Schumacher - Ferrari - 2004
Vittorie pilota: 4 - L Hamilton, M Schumacher
Vittorie team: 11 - McLaren
Pole pilota: 7 - M Schumacher
Pole team: 8 - McLaren
Km in testa pilota: 1.218 - L Hamilton
Km in testa team: 3.023 - McLaren
Migliori giri pilota: 4 - M Schumacher
Migliori giri team: 9 - Williams
Podi pilota: 7 - K Raikkonen, M Schumacher, A Senna
Podi team: 22 - McLaren

ALBO D'ORO

Year Race Date Winning Driver Team Laps
32 2017 Gran Premio d'Ungheria 30 luglio 2017 Germania Sebastian Vettel Italia Ferrari 70
31 2016 Gran Premio d\'Ungheria 24 luglio Regno Unito Lewis Hamilton Germania Mercedes 70
30 2015 Gran Premio d'Ungheria 26 Luglio Germania Sebastian Vettel Italia Ferrari 69
29 2014 Gran Premio d'Ungheria 27 Luglio Australia Daniel Ricciardo Austria Red Bull 70
28 2013 Gran Premio d'Ungheria 28 Luglio Regno Unito Lewis Hamilton Germania Mercedes 70
27 2012 Gran Premio d'Ungheria 29 Luglio Regno Unito Lewis Hamilton Regno Unito McLaren 69
26 2011 Gran Premio d'Ungheria 31 Luglio Regno Unito Jenson Button Regno Unito McLaren 70
25 2010 Gran Premio d'Ungheria 1 Aug Australia Mark Webber Austria Red Bull 70
24 2009 Gran Premio d'Ungheria 26 Luglio Regno Unito Lewis Hamilton Regno Unito McLaren 70
23 2008 Gran Premio d'Ungheria 3 Agosto Finlandia Heikki Kovalainen Regno Unito McLaren 70
22 2007 Gran Premio d'Ungheria 5 Agosto Regno Unito Lewis Hamilton Regno Unito McLaren 70
21 2006 Gran Premio d'Ungheria 6 Agosto Regno Unito Jenson Button Giappone Honda 70
20 2005 Gran Premio d'Ungheria 31 Luglio Finlandia Kimi Räikkönen Regno Unito McLaren 70
19 2004 Gran Premio d'Ungheria 15 Agosto Germania Michael Schumacher Italia Ferrari 70
18 2003 Gran Premio d'Ungheria 24 Agosto Spagna Fernando Alonso Francia Renault 70
17 2002 Gran Premio d'Ungheria 18 Agosto Brasile Rubens Barrichello Italia Ferrari 77
16 2001 Gran Premio d'Ungheria 19 Agosto Germania Michael Schumacher Italia Ferrari 77
15 2000 Gran Premio d'Ungheria 13 Agosto Finlandia Mika Häkkinen Regno Unito McLaren 77
14 1999 Gran Premio d'Ungheria 15 Agosto Finlandia Mika Häkkinen Regno Unito McLaren 77
13 1998 Gran Premio d'Ungheria 16 Agosto Germania Michael Schumacher Italia Ferrari 77
12 1997 Gran Premio d'Ungheria 10 Agosto Canada Jacques Villeneuve Regno Unito Williams 77
11 1996 Gran Premio d'Ungheria 11 Agosto Canada Jacques Villeneuve Regno Unito Williams 77
10 1995 Gran Premio d'Ungheria 13 Agosto Regno Unito Damon Hill Regno Unito Williams 77
9 1994 Gran Premio d'Ungheria 14 Agosto Germania Michael Schumacher Italia Benetton 77
8 1993 Gran Premio d'Ungheria 15 Agosto Regno Unito Damon Hill Regno Unito Williams 77
7 1992 Gran Premio d'Ungheria 16 Agosto Brasile Ayrton Senna Regno Unito McLaren 77
6 1991 Gran Premio d'Ungheria 11 Agosto Brasile Ayrton Senna Regno Unito McLaren 77
5 1990 Gran Premio d'Ungheria 12 Agosto Belgio Thierry Boutsen Regno Unito Williams 77
4 1989 Gran Premio d'Ungheria 13 Agosto Regno Unito Nigel Mansell Italia Ferrari 77
3 1988 Gran Premio d'Ungheria 7 Agosto Brasile Ayrton Senna Regno Unito McLaren 76
2 1987 Gran Premio d'Ungheria 9 Agosto Brasile Nelson Piquet Regno Unito Williams 76
1 1986 Gran Premio d'Ungheria 10 Agosto Brasile Nelson Piquet Regno Unito Williams 76

Tutti i Risultati del GP d'Ungheria

ORARI DEL GRAN PREMIO D'UNGHERIA

Venerdì 22 Luglio
10:00-11:30 Prove Libere 1 - Sky Sport F1/Rai Sport 1
14:00-15:30 Prove Libere 2 - Sky Sport F1/Rai Sport 2

Sabato 23 Luglio
11:00-12:00 Prove Libere 3 - Sky Sport F1/Rai Sport 2
14:00-15:00 Qualifiche - Sky Sport F1/Rai Due

Domenica 24 Luglio
14:00 Gara - Sky Sport F1/Rai Uno

Vi ricordiamo che avete tempo fino a venerdì sera per inserire i vostri pronostici nel nostro "FantaPronostici" per il GP d'Ungheria.

Per i testi, anteprima a cura di Domenico Della Valle. Riassunto storico a cura di Francesco Ferrandino. Mappa circuito a cura di Francesco Ferraro. Impaginazione a cura di Alessandro Secchi.


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.