F1 Gran Premio d'Australia 2017 | ANTEPRIMA

I motori si riaccendono: all'Albert Park parte la nuova stagione di 20 marzo 2017, 20:30
F1 | Gran Premio d'Australia 2017 | ANTEPRIMA

australia-flag

33° GRAN PREMIO D'AUSTRALIA - MELBOURNE
Round 1/20 - 24/25/26 marzo 2017
957° Gran Premio

Ritorna l'appuntamento con la Formula 1! Il prossimo weekend il circus a quattro ruote tornerà a far rombare i motori e, come da tradizione, sarà il Gran Premio d'Australia sul circuito dell'Albert Park di Melbourne ad aprire le danze della nuova stagione.

Il mondiale 2017 sarà il 68esimo ad assegnare il titolo piloti e il 60esimo ad assegnare il titolo costruttori. Il via il prossimo 26 marzo con il gran finale ad Abu Dhabi il 26 Novembre. 20 gare in 20 paesi in 4 continenti. Moltissime le novità di questa stagione, su tutte l'assenza del campione in carica, cosa che non accadeva dalla stagione 94. Infatti Nico Rosberg dopo aver conquistato il titolo al termine della scorsa stagione con la Mercedes ha, inaspettatamente, annunciato il ritiro dalle competizioni.

La stagione 2017 vede l'introduzione di nuove regole sia sportive che tecniche e, alla luce anche dei test invernali che si sono svolti tra la fine di febbraio e i primi di marzo, preannuncia un mondiale certamente più combattuto di quello passato dove la lotta era riservata ai due piloti della casa di Stoccarda. Ma andiamo con ordine.

La prima novità, rispetto non solo allo scorso anno ma agli ultimi quaranta, è un cambio al vertice della gestione commerciale della massima categoria. Alla fine dello scorso anno il gruppo americano Liberty Media ha acquistato dalla CVC la maggioranza del pacchetto azionario della compagnia che controlla la gestione dei diritti commerciali della Formula 1. L'immediata conseguenza è stata l'accantonamento della figura di Bernie Ecclestone come amministratore delegato e padre padrone del circus. Si chiude senza dubbio un'era. Ecclestone era al vertice della catena di comando della Formula 1 fin dalla fine degli anni 70, ma l'indubbio declino che il circus ha patito negli ultimi anni ha portato la nuova proprietà ad optare per una nuova figura. La nuova proprietà ha scelto Ross Brawn come direttore manageriale della gestione sportiva del nuovo gruppo.

Il calendario sportivo prevede 20 Gran Premi, uno in meno dello scorso anno. Depennato dalla lista il Gran Premio di Germania per problemi economici. Confermatissimi gli appuntamenti storici di Monte Carlo a fine maggio, Silverstone a metà luglio, Spa a fine agosto e Monza ad inizio settembre.

Formula One Campionato del Mondo di F1 2017
Location Date
Gran Premio d'Australia - Melbourne Grand Prix Circuit 26 marzo 2017
Gran Premio della Cina - Shanghai International Circuit 9 aprile 2017
Gran Premio del Bahrain - Bahrain International Circuit 16 aprile 2017
Gran Premio di Russia - Sochi International Street Circuit 30 aprile 2017
Gran Premio di Spagna - Circuit de Catalunya 14 maggio 2017
Gran Premio di Monaco - Circuit de Monaco 28 maggio 2017
Gran Premio del Canada - Circuit Gilles Villeneuve 11 giugno 2017
Gran Premio d'Azerbaijan - Baku City Circuit 25 giugno 2017
Gran Premio d\'Austria - A1-Ring 9 luglio 2017
Gran Premio di Gran Bretagna - Silverstone Circuit 16 luglio 2017
Gran Premio d'Ungheria - Hungaroring 30 luglio 2017
Gran Premio del Belgio - Circuit de Spa-Francorchamps 27 agosto 2017
Gran Premio d'Italia - Autodromo Nazionale Monza 3 settembre 2017
Gran Premio di Singapore - Singapore Marina Bay Street Circuit 17 settembre 2017
Gran Premio della Malesia - Sepang International Circuit 1 ottobre 2017
Gran Premio del Giappone - Suzuka Circuit 8 ottobre 2017
Gran Premio degli Stati Uniti - Circuit of The Americas 22 ottobre 2017
Gran Premio del Messico - Autodromo Hermanos Rodriguez 29 ottobre 2017
Gran Premio del Brasile - Autódromo José Carlos Pace 12 novembre 2017
Gran Premio di Abu Dhabi - Yas Marina Circuit 26 novembre 2017

Il regolamento sportivo resta invariato rispetto al 2016, unica novità di rilievo la modifica alla procedura di partenza in caso di scarse condizioni di sicurezza (leggi pioggia). Non si partirà più dietro la Safety Car, ma la stessa effettuerà dei giri di pista fino a quando le condizioni non verranno ritenute idonee per partire.

Il regolamento tecnico è quello che offre gli spunti di maggiore interesse. Dopo ben 20 anni (per trovare misure simili bisogna risalire alla stagione 97, le vetture torneranno ad avere una larghezza complessiva di 2.000 mm rispetto ai 1.800 dello scorso anno. Aumentata anche la larghezza dell'ala anteriore passata a 1.800 mm. L'ala posteriore è stata abbassata di 150 mm. Aumentato ulteriormente il peso minimo complessivo della vettura che, con pilota a bordo, non dovrà scendere sotto i 722 kg. Le unità motrici utilizzabili da ogni pilota sono solamente 4. Abolito il sistema dei gettoni per lo sviluppo dei motori che torna a non avere limiti se non l'uso appunto di un totale di 4 unità durante la stagione. Cambiamento molto importante quello relativo agli pneumatici: il diametro delle gomme aumenta di 1 cm, la larghezza delle gomme anteriori di 6 cm e quella delle gomme posteriori di ben 8 cm. Per le prime cinque gare la quantità di mescole a disposizione delle squadre sarà scelta dalla stessa Pirelli. A partire dal sesto Gran Premio (Monaco) i team torneranno ad essere liberi di scegliere quanti treni di gomme portare tra le tre mescole messe a disposizione dalla casa italiana in ogni evento.

Sul fronte scuderie e piloti c'è da registrare la defezione del team Manor. In seri problemi economici la piccola casa inglese si ritira dalle competizioni, il numero totale dei team partecipanti al mondiale scende così a 10.

Si è già detto del ritiro a sorpresa di Rosberg che così ha lasciato un posto libero in Mercedes. La casa tedesca ha deciso di assumere Bottas, il finlandese lascia così la Williams. Felipe Massa, che aveva annunciato il ritiro dalla Formula 1 alla vigilia dello scorso Gran Premio d'Italia ritorna (o meglio continua) in Williams dove sarà affiancato dalla giovane promessa canadese Stroll. Il tedesco Nico Hulkenberg ha lasciato la Force India per accasarsi alla Renault dove farà coppia con il confermato Palmer. Ocon, ex Manor, prende il suo posto alla Force India. Wehrlein, anche lui ex Manor, approda in Sauber accanto ad Ericsson. In McLaren il belga Vandoorne prende il posto di Button accanto ad Alonso. Magnussen lascia la Renault per la Haas accanto al confermato Grosjean. Confermate le coppie di Ferrari, Red Bull e Toro Rosso.

Formula One Campionato del Mondo di F1 2017
No. Driver Team Engine
2 Belgio Stoffel Vandoorne McLaren Honda
3 Australia Daniel Ricciardo Red Bull TAG
5 Germania Sebastian Vettel Ferrari Ferrari
7 Finlandia Kimi Räikkönen Ferrari Ferrari
8 Francia Romain Grosjean Haas F1 Team Ferrari
9 Svezia Marcus Ericsson Sauber Ferrari
10 Francia Pierre Gasly Toro Rosso Renault
11 Messico Sergio Perez Force India Mercedes
14 Spagna Fernando Alonso McLaren Honda
18 Canada Lance Stroll Williams Mercedes
19 Brasile Felipe Massa Williams Mercedes
20 Danimarca Kevin Magnussen Haas F1 Team Ferrari
22 Regno Unito Jenson Button McLaren Honda
26 Russia Daniil Kvyat Toro Rosso Renault
27 Germania Nico Hulkenberg Renault Renault
28 Nuova Zelanda Brendon Hartley Toro Rosso Renault
30 Regno Unito Jolyon Palmer Renault Renault
31 Francia Esteban Ocon Force India Mercedes
33 Paesi Bassi Max Verstappen Red Bull TAG
36 Italia Antonio Giovinazzi Sauber Ferrari
39 Nuova Zelanda Brendon Hartley Toro Rosso Renault
40 Regno Unito Paul di Resta Williams Mercedes
44 Regno Unito Lewis Hamilton Mercedes Mercedes
55 Spagna Carlos Sainz Toro Rosso Renault
55 Spagna Carlos Sainz Renault Renault
77 Finlandia Valtteri Bottas Mercedes Mercedes
94 Germania Pascal Wehrlein Sauber Ferrari

È il Gran Premio d'Australia ad aprire le danze iridate. La gara australiana si disputa sul circuito dell'Albert Park di Melbourne ormai dal 1996. Il tracciato è ricavato dalle strade perimetrali di un parco cittadino, aperto ordinariamente al pubblico, che sorge nella parte meridionale della città nel quartire di Santa Kilda.

STORIA DEL GRAN PREMIO D'AUSTRALIA

Il tracciato si può definire un cittadino anomalo in quanto è caratterizzato da una media oraria abbastanza elevata. I sorpassi non sono agevoli e l'aderenza, soprattutto nei primi giorni, è piuttosto precaria. La Safety Car fa spesso la sua entrata in questa gara a causa delle poche vie di fuga presenti, soprattutto nel secondo settore che costeggia il lago.

IL CIRCUITO DELL'ALBERT PARK

Insomma, tutto è pronto per l'inizio della nuova stagione che si preannuncia abbastanza combattuta. I test invernali hanno mostrato una Mercedes molto solida ma tallonata dalla Ferrari che ha ottenuto i migliori tempi. La Red Bull ha un po' deluso le aspettative, ma come sempre solo la pista ci dirà la verità!

A pochi giorni dal Mondiale 2017, chi è il tuo favorito?

  • Hamilton (48%, 29 Votes)
  • Vettel (30%, 18 Votes)
  • Raikkonen (12%, 7 Votes)
  • Verstappen (7%, 4 Votes)
  • Bottas (2%, 1 Votes)
  • Ricciardo (2%, 1 Votes)
  • Altro (0%, 0 Votes)

Votanti: 60

Loading ... Loading ...

INFO CIRCUITO

AlbertPark

Lunghezza del circuito: 5,303 km
Giri da percorrere: 58
Distanza totale: 307,574 km
Numero di curve: 16
Senso di marcia: orario
Mescole Pirelli: ultrasoft/supersoft/soft
Apertura farfalla: 65% della percorrenza

RECORD

Giro gara: 1:24.125 - M Schumacher - Ferrari - 2004
Distanza: 1h24:15.757 - M Schumacher - Ferrari - 2004
Vittorie pilota: 4 - M Schumacher
Vittorie team: 11 - McLaren
Pole pilota: 6 - A Senna
Pole team: 10 - McLaren
Km in testa pilota: 1.190 - M Schumacher
Km in testa team: 3.010 - McLaren
Migliori giri pilota: 5 - M Schumacher, K Raikkonen
Migliori giri team: 8 - Ferrari, McLaren
Podi pilota: 6 - M Schumacher, L Hamilton
Podi team: 26 - McLaren

ALBO D'ORO

Year Circuit Date Winning Driver Team Laps
33 2017 Melbourne Grand Prix Circuit 26 marzo 2017 Germania Sebastian Vettel Italia Ferrari 57
32 2016 Melbourne Grand Prix Circuit 20 marzo Germania Nico Rosberg Germania Mercedes 57
31 2015 Melbourne Grand Prix Circuit 15 Marzo Regno Unito Lewis Hamilton Germania Mercedes 58
30 2014 Melbourne Grand Prix Circuit 16 Marzo Germania Nico Rosberg Germania Mercedes 57
29 2013 Melbourne Grand Prix Circuit 17 Marzo Finlandia Kimi Räikkönen Regno Unito Lotus 58
28 2012 Melbourne Grand Prix Circuit 18 Marzo Regno Unito Jenson Button Regno Unito McLaren 58
27 2011 Melbourne Grand Prix Circuit 27 Marzo Germania Sebastian Vettel Austria Red Bull 58
26 2010 Melbourne Grand Prix Circuit 28 Marzo Regno Unito Jenson Button Regno Unito McLaren 58
25 2009 Melbourne Grand Prix Circuit 29 Marzo Regno Unito Jenson Button Regno Unito Brawn 58
24 2008 Melbourne Grand Prix Circuit 16 Marzo Regno Unito Lewis Hamilton Regno Unito McLaren 58
23 2007 Melbourne Grand Prix Circuit 18 Marzo Finlandia Kimi Räikkönen Italia Ferrari 58
22 2006 Melbourne Grand Prix Circuit 2 Aprile Spagna Fernando Alonso Francia Renault 57
21 2005 Melbourne Grand Prix Circuit 6 Marzo Italia Giancarlo Fisichella Francia Renault 57
20 2004 Melbourne Grand Prix Circuit 7 Marzo Germania Michael Schumacher Italia Ferrari 58
19 2003 Melbourne Grand Prix Circuit 9 Marzo Regno Unito David Coulthard Regno Unito McLaren 58
18 2002 Melbourne Grand Prix Circuit 3 Marzo Germania Michael Schumacher Italia Ferrari 58
17 2001 Melbourne Grand Prix Circuit 4 Marzo Germania Michael Schumacher Italia Ferrari 58
16 2000 Melbourne Grand Prix Circuit 12 Marzo Germania Michael Schumacher Italia Ferrari 58
15 1999 Melbourne Grand Prix Circuit 7 Marzo Regno Unito Eddie Irvine Italia Ferrari 57
14 1998 Melbourne Grand Prix Circuit 8 Marzo Finlandia Mika Häkkinen Regno Unito McLaren 58
13 1997 Melbourne Grand Prix Circuit 9 Marzo Regno Unito David Coulthard Regno Unito McLaren 58
12 1996 Melbourne Grand Prix Circuit 10 Marzo Regno Unito Damon Hill Regno Unito Williams 58
11 1995 Adelaide Street Circuit 12 Novembre Regno Unito Damon Hill Regno Unito Williams 81
10 1994 Adelaide Street Circuit 13 Novembre Regno Unito Nigel Mansell Regno Unito Williams 81
9 1993 Adelaide Street Circuit 7 Novembre Brasile Ayrton Senna Regno Unito McLaren 79
8 1992 Adelaide Street Circuit 8 Novembre Austria Gerhard Berger Regno Unito McLaren 81
7 1991 Adelaide Street Circuit 3 Novembre Brasile Ayrton Senna Regno Unito McLaren 14
6 1990 Adelaide Street Circuit 4 Novembre Brasile Nelson Piquet Italia Benetton 81
5 1989 Adelaide Street Circuit 5 Novembre Belgio Thierry Boutsen Regno Unito Williams 70
4 1988 Adelaide Street Circuit 13 Novembre Francia Alain Prost Regno Unito McLaren 82
3 1987 Adelaide Street Circuit 15 Novembre Austria Gerhard Berger Italia Ferrari 82
2 1986 Adelaide Street Circuit 26 Ottobre Francia Alain Prost Regno Unito McLaren 82
1 1985 Adelaide Street Circuit 3 Novembre Finlandia Keke Rosberg Regno Unito Williams 82

Tutti i Risultati del GP d'Australia

ORARI DEL GRAN PREMIO D'AUSTRALIA

Venerdì 24 marzo
12:00-13:30 (02:00-03:30) Prove Libere 1 - Sky Sport F1
16:00-17:30 (06:00-07:30) Prove Libere 2 - Sky Sport F1

Sabato 25 marzo
14:00-15:00 (04:00-05:00) Prove Libere 3 - Sky Sport F1
17:00-18:00 (07:00-08:00) Qualifiche - Sky Sport F1

Domenica 26 marzo
16:00 (07:00) Gara - Sky Sport F1

Tra parentesi gli orari per l'Italia.
Differita delle Qualifiche alle 14:00 su Rai Due.
Differita della Gara alle 14:00 su Rai Uno.

Per i testi, anteprima a cura di Domenico Della Valle. Riassunto storico a cura di Francesco Ferrandino. Mappa circuito a cura di Francesco Ferraro. Impaginazione a cura di Alessandro Secchi.


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE