F1 GP Ungheria, gara: la parola alla Force India

di 25 luglio 2016, 17:30 138 visualizzazioni
F1 | GP Ungheria, gara: la parola alla Force India

Vi riportiamo quanto dichiarato dai piloti della Force India al termine del Gran Premio d'Ungheria.

Nico Hulkenberg: "Io non sono totalmente soddisfatto del mio pomeriggio, perché è stata una gara abbastanza difficile per noi. Mi sono trovato nel posto sbagliato alla prima curva e ho perso una posizione, il che ha reso le cose un po' più difficili per me. Il problema principale è stato dopo il nostro primo pit-stop, quando siamo finiti dietro la Toro Rosso di Kvyat e la Williams di Massa, e io non riuscivo a passare. È così difficile superare qui e non appena ci si avvicina alla macchina davanti, si perde così tanto carico aerodinamico - e si finisce con il distruggere le gomme. Questa è la storia della mia gara. Nel secondo pitstop ho fatto un errore e mi scuso con il team. La prossima gara è in Germania e dovrebbe essere abbastanza simile a questa: abbiamo la stesse mescole e la pista ha un sacco di curve a media velocità. Abbiamo dimostrato che, anche con una gara difficile portiamo a casa dei punti, ma abbiamo bisogno di fare un lavoro migliore per ottenere più punti".

Sergio Perez: "Una gara dura, oggi. Avevamo intenzione di fare una gara a una sosta, ma la prestazione non c'era con le gomme medie e la vettura scivolava, così abbiamo deciso di passare a due soste. La squadra mi ha chiamato, ma quando sono arrivato in corsia box, la squadra non era pronta. Penso che sia stato un semplice problema di comunicazione tra il muretto e i meccanici, il che può accadere a volte. È frustrante perché mi è costato un po' di tempo, e la possibilità di essere in zona punti. La cosa positiva è che abbiamo una macchina forte con un buon passo gara".


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.