F1 GP Stati Uniti: Rosberg in pole su Hamilton e Ricciardo

di 25 ottobre 2015, 16:14
F1 | GP Stati Uniti: Rosberg in pole su Hamilton e Ricciardo

Nico Rosberg ha ottenuto la pole position del Gran Premio degli Stati Uniti. La qualifica è stata interrotta dopo la Q2 per il peggiorare delle condizioni atmosferiche sul circuito di Austin.

La Q1 inizia in condizioni ancora difficilissime in pista e i piloti lamentano la poca visibilità, essendo ancora le 9 del mattino ad Austin. Lewis Hamilton è l'unico a scendere sotto i due minuti, ma dopo soli cinque minuti di sessione arriva la prima bandiera rossa, con Carlos Sainz che va a sbattere con la sua Toro Rosso contro le barriere. Danni al muso e alle sospensioni anteriori della monoposto. Otto piloti sono ancora senza tempo (tra cui i due ferraristi), mentre la pioggia aumenta leggermente di intensità. Si riparte con quasi tutti i piloti in pista per tentare di migliorare i tempi o di cronometrarne almeno uno. A tre minuti dal termine della sessione Ricciardo è in testa sulle Mercedes e Kimi Raikkonen, con Sebastian Vettel che ha toccato il muro ed è costretto a tornare ai box con la decima posizione. Il tedesco si salva per un pelo dall'eliminazione. Vengono escluse le Sauber, le Manos e Sainz. Primo tempo per Ricciardo davanti alle Mercedes e al compagno Kvyat.

Sebastian Vettel non ha riportato danni alla sua Ferrari e può partecipare alla Q2. Il tedesco entra per primo davanti alle Lotus. Le due Mercedes si mettono subito in testa con tempi incredibili, seguite da Ricciardo e proprio Vettel. Le Force India si piazzano in quinta e sesta, con Raikkonen leggermente indietro. Diversi i testa coda specialmente all'uscita della curva 10 del circuito di Austin. Le condizioni del tracciato cominciano a peggiorare, aumentano le uscite di pista e non migliorano più i tempi sul giro. La seconda sessione si chiude con Alonso, Bottas, Grosjean, Button e Maldonado esclusi.

La Q3 viene rinviata di una decina di minuti dopo un sopralluogo di Bernd Maylander in pista. Ma successivamente viene annullata per il peggiorare delle condizioni in pista.

A questo punto valgono i tempi della Q2, con Rosberg che va in pole davanti a Hamilton. Seconda fila Red Bull con Daniel Ricciardo e Daniil Kvyat, terza per le Force India di Sergio Perez e Nico Hulkenberg, quarta per Felipe Massa e Max Verstappen, quinta per Fernando Alonso e Valtteri Bottas. Per le penalizzazioni in griglia (10 posti) Vettel partirà 14°, mentre Raikkonen sarà al via dal 18°posto.

 

austin-qualifiche

 


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

1 commento

Prendi parte alla discussione
  1. Severino Sèvero Reggiani
    #1 Severino Sèvero Reggiani 25 ottobre, 2015, 16:56

    Se il tempo continua così il vero pole man è Mayländer

Solo gli utenti registrati possono commentare.