F1 GP Stati Uniti: Hamilton domina le qualifiche

Pole numero 72 per l'inglese, imprendibile ad Austin di 22 ottobre 2017, 00:13
F1 | GP Stati Uniti: Hamilton domina le qualifiche

Austin è sempre più casa Hamilton. L'inglese della Mercedes ottiene la pole position del Gran Premio degli Stati Uniti portandosi a quota 72 e sbriciolando il record della pista. Sebastian Vettel, con un ottimo secondo giro in Q3, limita il distacco poco sopra i due decimi e partirà in prima fila con la Ferrari. Seconda fila con Bottas e Ricciardo, Raikkonen partirà in quinta posizione.

CRONACA

Q1 con Sauber e Toro Rosso che sono le prime a lanciarsi e far segnare tempi. Mercedes e Ferrari optano per la gomma supersoft al posto della ultrasoft. Pericolo per Grosjean che in uscita dalla penultima curva di trova piantato davanti Stroll e quasi non lo centra. Problemi anche per Perez che viene rallentato da Magnussen lamentandosi ampiamente via radio. Davanti si mette Hamilton su Supersoft, davanti a Verstappen su Ultrasoft e Bottas su Supersoft. Bene Sainz, quinto dietro Vettel e Massa sesto. Restano esclusi Ericsson, Stroll, Hartley, Wehrlein, Magnussen.

Q2 con Hulkenberg che non partecipa direttamente viste le 20 posizioni di penalità che dovrà scontare il tedesco per la sostituzione della PU con la nuova versione. Verstappen è l'unico a girare con gomma supersoft per risparmiare i treni di ultrasoft a disposizione, visto che anche lui sarà penalizzato per il cambio di PU (15 posizioni). Intanto le Mercedes si piazzano subito in testa con Hamilton che gira in 1:33.560 seguito da Bottas a due decimi. Ricciardo con ultrasoft resta a 9 decimi, Max con le rosse a 1.1. Entrambi vengono superati da Vettel, che però rimedia otto decimi dalle Mercedes. Raikkonen si pone tra le due Red Bull in quinta posizione. La battaglia per entrare in Q3 vede le Mclaren, Grosjean e Kvyat giocarsi le posizioni. Mentre davanti le due Ferrari si portano più vicine alle Mercedes con Raikkonen davanti a Vettel, le ultime quattro posizioni valide per la Q3 sono di Perez, Sainz, Alonso ed Ocon

La Q3 inizia con lo schiaffone di Lewis Hamilton, che gira in 1:33.108 e rifila mezzo secondo a Bottas. Raikkonen, Vettel e Verstappen sono a sette decimi ma racchiusi in soli 16 millesimi. L'ultimo tentativo vede Vettel levare quasi mezzo secondo dal suo tempo. Il tedesco gira in 1:33.347 e si porta in prima fila sopravanzando Bottas. Il finlandese partirà in seconda fila con Ricciardo, mentre Raikkonen (che ha ottenuto lo stesso tempo al millesimo dell'australiano facendolo però segnare dopo) partirà quinto affiancato dalla Force India di Ocon. Sainz e Alonso saranno in quarta fila con Perez e Massa in quinta. 

Seguono i risultati delle qualifiche.


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.