F1 GP Spagna, qualifiche: le dichiarazioni dei piloti

Tutte le dichiarazioni dei team al termine delle qualifiche a Barcellona di 14 maggio 2017, 12:23
F1 | GP Spagna, qualifiche: le dichiarazioni dei piloti

Qualifiche intense e con degli ultimi minuti veramente spettacolari, soprattutto da parte dei due piloti che si sono presi la prima fila, ovvero Lewis Hamilton e Sebastian Vettel, con quest'ultimo che sembrava non dover prendere nemmeno parte alle qualifiche. Altrettanto eroico e spettacolare Fernando Alonso, che ribalta ogni pronostico di weekend travagliato con un'ottima performance in sede di qualifica. Tra poche ore la gara, e ci auguriamo che porti azione e divertimento.

Vi ricordiamo, inoltre, di seguire i nostri blog (vi ricordiamo anche Parola di Corsaro) e, se volete dire la vostra sul weekend del Gran Premio in corso, potete registrarvi sul nostro Forum.  

MERCEDES

Lewis Hamilton: "È stata una qualifica molto intensa, dovevamo tirare fuori veramente tutto per la pole position. Il passo gara sembra essere buono e il team ha fatto come sempre un lavoro incredibile".

Valtteri Bottas: "Per quasi tutto il weekend siamo riusciti ad avere un po' la meglio sulla Ferrari, ma in Q3 hanno alzato il livello del gioco. Per me le qualifiche sono cominciate un po' con il piede sbagliato e ho avuto problemi con la stabilità della monoposto, soprattutto nel posteriore, ed era difficile quindi trovare un buon ritmo".

FERRARI

Sebastian Vettel: "Non so come ce l’abbiano fatta i meccanici. C’è tanto lavoro da mettere insieme. Voglio ringraziare tutta la squadra. Questa mattina non siamo riusciti a fare ciò che volevamo. Conosciamo la pista, conosciamo la macchina, e sapevo che sarebbe andata bene. Alla fine avremmo potuto fare la pole, ma ho sbagliato all’ultima chicane. Sono arrivato lungo ed ho perso un po’ di tempo. Tuttavia, nel complesso riuscire a piazzarsi in prima fila è un grande successo. Abbiamo lavorato molto bene. Ci siamo accorti di avere un problema e di poterlo risolvere. Domani in gara andrà bene perché quando prendi il ritmo è più semplice. Una buona partenza aiuta sempre, quindi vedremo, ma ho fiducia per domani e cerco sempre di sorridere ".

Kimi Raikkonen: "La macchina si è comportata bene per tutto il weekend. Sono contento, ma anche deluso del risultato della qualifica. Le condizioni della pista erano un po’ difficili ma meglio di ieri. Sentivo di essere veloce ma ho avuto qualche difficoltà ed ho commesso qualche errore; sono salito sul cordolo, sono andato lungo, e non sono riuscito a mettere insieme un buon giro. Domani ci riproveremo. Possiamo pensare a centinaia di soluzioni possibili per la gara, ma non c’è garanzia che le cose vadano come vogliamo. Conosciamo le nostre strategie ma non sappiamo cosa faranno gli altri. Cercheremo di reagire al meglio e fare le scelte giuste. La zona di attivazione del DRS è stata allungata, non sappiamo se farà una grande differenza ma probabilmente aiuterà in gara".

RED BULL

Max Verstappen: "È stata un'ottima qualifica, molto tranquilla e non abbiamo avuto problemi e penso che il giro fosse buono. La monoposto è nelle condizioni migliori in assoluto in tutta la stagione e sono molto soddisfatto del bilanciamento".

Daniel Ricciardo: "Benché siano stati portati degli aggiornamenti, non ci aspettavamo di arrivare in pole, e sono comunque a un secondo dai leader, in qualifica. Max per fortuna è un po' più vicino, è un bene per il team".

DSC_454

WILLIAMS

Felipe Massa: "Non è stata una qualifica fantastica, perché sapevamo che il meglio a cui aspirare era la settima posizione, e siamo noni. Ho avuto problemi con il surriscaldamento delle gomme, specialmente nel terzo settore".

Lance Stroll: "È stata dura oggi, ma come in tutto il weekend, è stata dura far lavorare le gomme nel modo giusto. Il poco grip per noi è difficile da gestire. Ma non sono troppo deluso da questo mio giro".

GP-Spagna-2016-Hulkenberg-Force-India

FORCE INDIA

Sergio Perez: "Sono molto felice di essere in ottava posizione, tuttavia,
sono un po' scontento di essere davanti a Fernando Alonso per un margine minimo. Questo risultato è decisamente una sorpresa, dopo delle prove libere difficili, ma il team ha fatto tutto giusto in qualifica
".

Esteban Ocon: "È fantastico arrivare in Q3 ancora una volta, e sono deluso di non essere più in alto, ma il mio giro in Q3 è stato pesantemente compromesso perché non sono riuscito a far funzionare il DRS".

GP-Spagna-2016-Button-Mclaren

MCLAREN HONDA

Fernando Alonso: "È stata una di quelle giornate dove tutto va per il verso giusto e tutto va oltre le nostre aspettative. Sono molto contento, sorprendentemente contento e a vedere com'era partito questo weekend, la settima posizione era proprio fuori dai nostri pensieri".

Stoffel Vandoorne: "Non so cosa sia successo oggi. Nelle prove libere mi sentivo a mio agio e sicuro di me, è un peccato non essere riusciti a trasformare questo potenziale in un risultato in qualifica, il potenziale per entrare in Q2 c'era".

GP-Spagna-2016-Sainz-Toro-Rosso

TORO ROSSO

Carlos Sainz: "Sapevamo che sarebbe stato difficile arrivare in Q3, ma ci siamo arrivati vicini! È un peccato, perché avevamo il giusto bilanciamento e mi sentivo a mio agio".

Daniil Kvyat: "La monoposto era molto difficile da guidare e credo che ci sia bisogno di cambiare un po' di cose. Era già difficile da guidare venerdì, in qualifica ha solo continuato a essere così. Non avevo minimamente grip e non riesco a gestire la monoposto".

GP-Spagna-2016-Palmer-Renault

RENAULT

Nico Hulkenberg: "Le condizioni in qualifica non hanno giocato a nostro favore questo pomeriggio, era molto ventoso e assieme alle alte temperature, il tutto ha influito sulla nostra performance aerodinamica. La vera differenza, quindi, l'hanno fatta le condizioni atmosferiche".

Jolyon Palmer: “Il pomeriggio è stato molto deludente, specialmente se paragonato alle prove libere. Dobbiamo capire il perché, sicuramente il vento ha influito, ma dobbiamo capire perché siamo più suscettibili rispetto agli altri".

GP-Spagna-2016-Grosjean-Haas

HAAS

Romain Grosjean: "Speravo in qualcosa di più della quattordicesima posizione, forse avremmo potuto fare di meglio. Comunque, il bilanciamento della monoposto era veramente molto impegnativo da gestire, e il vento ha reso tutto molto imprevedibile. Ci sono un po' di cose su cui lavorare".

Kevin Magnussen: "È sempre frustrante quando manchi la Q3 di poco, ma è questione di tempo e ci si arriverà. Non è lontana. Si può fare sempre di meglio".

GP-Spagna-2016-Nasr

SAUBER

Marcus Ericsson: "È stato un weekend positivo fino adesso - tenendo conto che non abbiamo ancora usato tutti gli aggiornamenti aerodinamici.
".

Pascal Wehrlein: "Sono soddisfatto della Q2, non ci aspettavamo un risultato simile, dopo i problemi avuti in FP3".


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE