F1 GP Spagna, qualifiche: la parola a Mercedes e Ferrari

di 14 maggio 2016, 19:40
F1 | GP Spagna, qualifiche: la parola a Mercedes e Ferrari

Vi riportiamo le dichiarazioni dei piloti di Mercedes e Ferrari, al termine delle qualifiche del Gran Premio di Spagna.

Mercedes

Lewis Hamilton: "È stato bellissimo poter mettere finalmente insieme il giro. Sono molto, molto felice. Hai sempre bisogno di riuscire ad arrivare a quella performance, devi rassicurarti e Nico è stato così veloce questo weekend. Ho cercato di capire dove stessi perdendo ed è soddisfacente attaccare quell'ostacolo e sorpassarlo. Sono grato al team per aver lavorato duramente durante la notte. Non ho ancora veramente lottato contro Nico, quindi spero di iniziare domani. La strategia sarà molto importante".

Nico Rosberg: "Lewis ha fatto un lavoro migliore del mio, ma domani è il giorno che conta davvero. C'è una grande opportunità per me, all'inizio: ho avuto delle buone partenze quest'anno. Magari in gara ci sarà qualche opportunità. Mi aspetto una gara interessante e non vedo l'ora di lottare. Un occhio anche verso le Red Bull, che sono sorprendentemente più forti delle Ferrari".

Ferrari

Kimi Raikkonen: "Non è stata una giornata facile: abbiamo fatto del nostro meglio, ma il risultato è deludente. Abbiamo avuto molti problemi nell'ultimo settore e non sono sorpreso di vedere come perdessimo molto tempo in quel settore. La monoposto era ok ieri, oggi ero anche più veloce, ma il vento ha cambiato un po' di cose, rendendo alcuni punti più impegnativi. Non è dove vogliamo essere".

Sebastian Vettel: "Ogni giorno può essere duro, ma certamente, oggi non mi aspettavo di essere così lontano, specialmente dopo stamattina. Non avevo il feeling di ieri, e non sono riuscito a mettere insieme i giri. Non è una sorpresa, comunque, se non riesci a mettere tutto insieme nella maniera giusta, qui ti può costare caro, lo sappiamo. Ci concentreremo sulla partenza e sul primo giro, e la gara è lunga".


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.