F1 GP Spagna: Mercedes domina la FP1, Hamilton al comando

Il nuovo motore spinge le Frecce d'Argento, Ferrari a un secondo di distacco di 12 maggio 2017, 11:48
F1 | GP Spagna: Mercedes domina la FP1, Hamilton al comando

La prima sessione di prove libere della F1 in Spagna ha riportato al vertice le Mercedes, che hanno montato una power unit aggiornata e nuove componenti aerodinamiche nel tentativo di ristabilire il vantaggio degli anni passati sulle Ferrari. Lewis Hamilton ha concluso in prima posizione con un tempo di 1:21.521, abbassando subito il tempo della pole position di un anno fa, mentre Valtteri Bottas è rimasto distante appena 29 millesimi.

Terzo e quarto posto per le Ferrari, a cavallo del secondo di ritardo. Kimi Räikkönen ha terminato la prima sessione davanti a Sebastian Vettel, con il leader del campionato che ha accusato un problema al cambio dopo cinque giri rimanendo ai box per diversi minuti.

Seguono le Red Bull di Verstappen e Ricciardo, ancora sui distacchi a cui ci hanno abituati in questo inizio stagione nonostante le novità aerodinamiche portate in Spagna. Conferma, in positivo, anche per le Haas con il settimo posto di Magnussen (fermatosi nella via di fuga della curva Repsol a pochi minuti dalla bandiera a scacchi) e l'ottavo di Grosjean.

Nicolas Hülkenberg e Carlos Sainz jr hanno chiuso la top ten. Entrambi sono riusciti a staccare decisamente i compagni di squadra, con Daniil Kvyat solo 15esimo e Sergey Sirotkin, che ha preso il posto di Palmer per questa FP1, 19esimo con appena dieci tornate completate.

11esimo posto per la prima Force India, quella di Pérez, mentre Stoffel Vandoorne ha portato la McLaren in 13esima piazza. I volti nel team di Woking rimangono però tirati, perché Fernando Alonso si è fermato alla curva Renault (la stessa dell'incidente del 2015) dopo appena un giro a causa di una perdita d'olio.

La FP2 prenderà il via alle 14:00.

Classifica:


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE