F1 GP Spagna: le anteprime dei team

La F1 inaugura la parte europea della stagione dal circuito di Barcellona di 11 maggio 2017, 18:30 204 visualizzazioni
F1 | GP Spagna: le anteprime dei team

La F1 torna in Europa e la serie di Gran Premi europei riparte dal circuito di Barcellona. La sfida tra Sebastian Vettel e Lewis Hamilton, quindi, riparte da uno dei circuiti meglio conosciuti dai piloti del Circus, dato che è ampiamente utilizzato durante i test invernali.

Vi ricordiamo, inoltre, di seguire i nostri blog (vi ricordiamo anche Parola di Corsaro) e, se volete dire la vostra sul weekend del Gran Premio in corso, potete registrarvi sul nostro Forum.  

DSC_454

WILLIAMS

Felipe Massa: "Il circuito di Barcellona è quello più conosciuto tra i piloti, è un po' un Gran Premio di casa per tutti, perché ci fai sempre i test! Abbiamo avuto dei buoni test invernali, ma è il qui ed ora che conta davvero".

Lance Stroll: "Conosco il circuito per i test fatti in Formula Renault e Formula 3 e Formula 1, ma non ci ho mai corso una gara. È un circuito che adoro, soprattutto il primo settore, per la serie di curve veloci che presenta".

GP-Spagna-2016-Hulkenberg-Force-India

FORCE INDIA

Sergio Perez: "Quando arrivi in Europa, hai la sensazione di essere nel pieno della stagione, un quarto di stagione se n'è andato - e l'anno sta volando. Sono molto orgoglioso del team e di quanto ottenuto sino adesso, abbiamo fatto un ottimo lavoro. La Russia è stato un ottimo esempio di massimizzazione delle opportunità".

Esteban Ocon: "Tornare a Barcellona è un'occasione per verificare quanto siamo migliorati dai test invernali. E' una pista che mostra le tue forze e le tue debolezze, e non ti puoi assolutamente nascondere da nessuna parte".

GP-Spagna-2016-Button-Mclaren

MCLAREN HONDA

Fernando Alonso: "Sono entusiasta di tornare a correre a Barcellona, il Gran Premio di Spagna è la mia gara di casa. Ho trascorso dei bei momenti, l'atmosfera è sempre da pazzi. Passiamo molto tempo, qui, per i test invernali, ma non c'è paragone con l'emozione di correre davanti ai fan di casa".

Stoffel Vandoorne: "Non vedo l'ora di cominciare la stagione europea di Gran Premi, partendo dalla Spagna. Conosco il circuito bene, sia per le gare precedenti, che ovviamente per i test stagionali, speriamo di cominciare questa serie di gare, quindi, con un risultato positivo e avere un weekend tranquillo".

GP-Spagna-2016-Sainz-Toro-Rosso

TORO ROSSO

Carlos Sainz: "Quando si corre a casa, le sensazioni sono piuttosto diverse rispetto a qualsiasi altra gara: ogni volta che si scende in pista ci sono molte più persone a guardare e applaudire e questo rende l'intero weekend molto speciale. Vado sul tracciato di Barcelona fin da quando avevo nove anni e adesso ci corro, è semplicemente incredibile. Naturalmente, l'intero fine settimana è un po' più impegnativo del normale, ma si fa tutto con un grande piacere: so di essere un ragazzo molto fortunato.".

Daniil Kvyat: "Correre nel paese del tuo compagno di squadra significa sicuramente avere meno attenzioni su di te, che può essere una cosa positiva perché ti permette di concentrarti maggiormente sulla guida. Questo perché, di solito, quando sei nel suo paese d'origine è il tuo compagno di squadra a partecipare alla maggior parte degli eventi... Ci scambiamo i ruoli: l'ho fatto io in Russia, un paio di settimane fa! Ora è il turno di Carlos".

GP-Spagna-2016-Grosjean-Haas

HAAS

Romain Grosjean: "Tutti conoscono Barcellona molto bene, ed è un'occasione per capire quanto si è migliorati dai test invernali. Barcellona sarà una gara chiave nella stagione, perché è la gara dove si portano molti aggiornamenti, e si vede se è stato fatto abbastanza, o bisogna fare di più".

Kevin Magnussen: "Sì, abbiamo qualche aggiornamento qui a Barcellona, è sempre interessante vedere che cosa viene portato, e speriamo funzionino".

GP-Spagna-2016-Nasr

SAUBER

Marcus Ericsson: "Il Gran Premio di Spagna introduce la parte europea della stagione in F1. Conosciamo tutti il circuito molto bene, dato che facciamo molti test qua. Sarà interessante come weekend, perché tutti i team introducono i loro primi aggiornamenti".

Pascal Wehrlein: "È sempre bello cominciare la parte europea della stagione in Spagna, è un circuito impegnativo per i piloti, ma anche per la monoposto. Considerato il tipo di weekend e il circuito, sarà importante per noi introdurre qualche nuova componente aerodinamica per la monoposto".


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE