F1 GP Monaco, qualifiche: pole per Raikkonen, poi Vettel e Bottas

Gran pole position per il finlandese, prima fila tutta rosso Ferrari. Hamilton out in Q2 di 27 maggio 2017, 15:16
F1 | GP Monaco, qualifiche: pole per Raikkonen, poi Vettel e Bottas

Bellissima sessione di qualifiche a sul circuito di Montecarlo, con in pole position un grandioso Kimi Raikkonen, seguito da Sebastian Vettel e Valtteri Bottas. Clamoroso eliminato in Q2 Lewis Hamilton

Q1: scendono sin da subito quasi tutte le monoposto in pista, e sin dai primi giri le due Ferrari di Sebastian Vettel e Kimi Raikkonen cercano di replicare l'ottimo stato di forma mostrato a partire dalle prove di giovedì, ma soprattutto nelle FP3. Le Mercedes inseguono, seppur con meno brillantezza del solito, mentre Max Verstappen e Daniel Ricciardo potrebbero essere i reali avversari delle due Rosse. Scende in pista Ocon, che aveva precedentemente danneggiato uno dei braccetti delle sospensioni, grazie all'ottimo lavoro dei suoi meccanici, ma non passerà la Q1. A cinque minuti dalla fine, Romain Grosjean è autore di un errore, per fortuna senza toccare nessuna barriera; si toglie subito dalla traiettoria, evitando anche un incidente con Sainz che stava arrivando. A pochi minuti dalla conclusione della Q1, tutti i big sono ai box, con Verstappen al comando, seguito a brevissima distanza dalle due Ferrari; Ericsson termina la sua qualifica fermandosi proprio al termine della prima eliminatoria, che esclude Ocon, Palmer, Stroll, Wehrlein ed Ericsson.

Q2: quello che sembra essere evidente, è che le due Ferrari riescono a mettere subito in temperatura le gomme rispetto alla concorrenza, posizionandosi davanti. Grandissimo rischio per Lewis Hamilton nel corso del suo giro veloce, che ha evitato le barriere per un soffio, lamentandosi, qualche minuto dopo, di problemi di grip. Raikkonen a cinque minuti dalla fine abbassa ulteriormente il record della pista, con uno straordinario 1:12:231. Lewis Hamilton continua a prendere rischi, dato che è a rischio eliminazione a due minuti dalla fine. Ed è un errore di Vandoorne, a pochissimi secondi dalla fine della Q2, ad annullare qualsiasi ultimo tentativo dell'inglese, clamorosamente eliminato. Un risultato pesantissimo per sé e per la concorrenza, dato il circuito e la difficoltà a sorpassare in gara. Esclusi: Kvyat, Hulkenberg, Magnussen, Hamilton e Massa.

Q3: il primo a scendere in pista tra i big è Bottas, l'unica Mercedes superstite. Raikkonen si riprende il comando agilmente, seguito da Ricciardo e Vettel. La vera battaglia è negli ultimi minuti, con Bottas in netta ripresa rispetto al resto delle sue prestazioni di questa qualifica, mentre Kimi Raikkonen abbassa ulteriormente il tempo e il record sul giro, andando a conquistare una grandiosa pole position. Ottimo secondo Sebastian Vettel (complice di un piccolo errore alla Curva 5) a 43 centesimi dal suo compagno di squadra. Terzo Bottas, a seguire Verstappen, Ricciardo, Sainz, Perez, Grosjean, Button e Vandoorne a concludere la Top 10. 

Qui di seguito, trovate tutti i tempi delle prove ufficiali:

 

 

 


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE