F1 GP Monaco, gara: le dichiarazioni dei piloti

Tutte le dichiarazioni dei piloti al termine del Gran Premio di Monaco di 30 maggio 2017, 19:05 430 visualizzazioni
F1 | GP Monaco, gara: le dichiarazioni dei piloti

La vittoria di Sebastian Vettel su Kimi Raikkonen e la "disfatta" Mercedes (che non è arrivata nemmeno a podio) a Montecarlo ha dato un deciso scossone nella classifica piloti. La battaglia non finisce qui, entra nel vivo, e proseguirà al Gran Premio del Canada

Vi ricordiamo, inoltre, di seguire i nostri blog (vi ricordiamo anche Parola di Corsaro) e, se volete dire la vostra sul weekend del Gran Premio in corso, potete registrarvi sul nostro Forum.  

MERCEDES

Lewis Hamilton: "Sono veramente felice di essere stato in grado di lottare per il settimo posto, gli strateghi avevano detto che la decima posizione era il massimo possibile, è fantastico essere andati oltre quest'obiettivo.".

Valtteri Bottas: "Mancare il podio a Montecarlo è veramente doloroso. È stato un weekend lungo e abbiamo lavorato duramente, quindi è deludente averlo mancato.
Sono rimasto bloccato nel traffico, mentre Daniel ha potuto girare a pista libera, e mi costato il podio
".

FERRARI

Sebastian Vettel: "E’ un giorno incredibile. Nei giri prima del pit-stop sono rimasto sorpreso dai miei stessi tempi perché poco prima sia io che Kimi faticavamo con le gomme posteriori. I giri che ho fatto oggi erano migliori, in senso relativo, di quelli fatti ieri in qualifica. Era impossibile per me fare previsioni su quanto avrei potuto andar forte oggi. Ad un certo punto ho pensato un secondo, forse mezzo secondo, ma in realtà era di più, e questo è stato il fattore chiave per uscire davanti dopo la sosta ai box. E’ stato fantastico ritrovarmi primo e vincere la gara. Durante quei giri l’adrenalina era alle stelle ma in generale sono riuscito a controllare la gara. Aiuta naturalmente il fatto di non avere traffico e poter mantenere il ritmo. Con le gomme nuove sono riuscito a controllare la mia posizione. Questo weekend avevamo la possibilità di finire primi e secondi e questo è ciò che ha fatto la squadra. E’ fantastico vedere quello che siamo stati capaci di fare. Oggi il team ha ottenuto molti punti. Era da un po’ che Ferrari non vinceva qui, per cui oggi è un grande giorno ed è bello guidare per una squadra così. E’ fantastico lavorare insieme, spingerci a vicenda, e la cosa più bella è vedere che la squadra continua a crescere.".

Kimi Raikkonen: "Finire la gara in prima e seconda posizione è quello che volevamo, un bellissimo risultato per tutta la squadra. In questo momento non sono molto contento, la seconda posizione non è quello a cui aspiravo, ma è andata così. Quando hai già fatto gran parte del lavoro e poi finisci secondo non è male, ma è anche normale aspettarsi di più. Quando, dopo la sosta, sono tornato in pista ho perso tempo dietro ad alcuni doppiati, ma non ho potuto farci niente. Il prossimo appuntamento sarà in Canada, un tracciato completamente diverso da Monaco; non è facile fare previsioni, vedremo.".

RED BULL

Max Verstappen: "È molto deludente dopo un weekend del genere perdere il podio, ma così vanno le corse. Ho provato di tutto per avvicinarmi a Bottas, magari ci siamo fermati troppo presto e potevamo rimanere fuori di più, ma è facile da dire dopo una gara".

Daniel Ricciardo: "Sono molto più felice oggi, non posso lamentarmi e devo solo ringraziare il team. È stato bello mostrare un po' di passo a pista libera".

DSC_454

WILLIAMS

Felipe Massa: "Sono felice di questo risultato e di essere andato a punti. Abbiamo avuto problemi ai freni sin dall'inizio e li ho dovuti gestire sin dal primo giro, non l'ho mai dovuto fare in tutta la mia carriera!".

Lance Stroll: "Stavo guidando tutto sommato bene, ma abbiamo avuto un problema e mi sono dovuto fermare. Sfortunatamente queste cose capitano, specialmente a Montecarlo".

GP-Spagna-2016-Hulkenberg-Force-India

FORCE INDIA

Sergio Perez: "È deludente andare via senza punti. La nostra gara è stata compromessa sin dal primo giro, quando mi sono toccato con Sainz e ho danneggiato la mia ala frontale. Eravamo nel traffico ed è sempre difficile recuperare".

Esteban Ocon: "È stata una giornata difficile in un weekend molto duro. Semplicemente, le cose non hanno funzionato in gara, il che è un peccato, perché avevamo un buon passo e potevamo finire a punti".

GP-Spagna-2016-Button-Mclaren

MCLAREN HONDA

Jenson Button: "Oggi è stato frustrante, ma, come pilota, è difficile guidare e basta e non avere un tentativo. Ci ho provato, e pensavo di aver avuto buon giudizio, ma non ha funzionato. Mi dispiace per il team - mi sono anche divertito oggi, ma non avrei mai voluto danneggiare la monoposto e non lo faccio molto spesso. Mi porto con me molti ricordi belli".

Stoffel Vandoorne: "È un peccato non aver ottenuto nessun punto, ci speravamo un po' tutti".

GP-Spagna-2016-Sainz-Toro-Rosso

TORO ROSSO

Carlos Sainz: "Che risultato, che weekend perfetto! Godiamoci questo momento, perché non capita spesso di poter fare un Gran Premio impeccabile, lungo le stradine di Monaco: e questa volta, ci siamo riusciti! Abbiamo realizzato degli ottimi giri nelle prove libere, nelle qualifiche di ieri e nella gara di oggi. Abbiamo tenuto alle nostre spalle un Campione del Mondo a bordo di una vettura più veloce, chiudendo poi in sesta posizione: è stato grandioso! Per tutto il fine settimana siamo stati più veloci rispetto ai nostri avversari a centro gruppo e per questo vorrei ringraziare tutta la squadra, che mi ha dato una gran vettura da guidare! Mi sono divertito nella gara di oggi: adesso è il momento di festeggiare insieme al team questo risultato meritato, prima di iniziare a pensare al prossimo appuntamento in Canada".

Daniil Kvyat: "Quanto è stato irritante! Purtroppo, Perez mi è semplicemente venuto addosso, provando una mossa davvero disperata, rovinando così la nostra gara. È ancora più frustrante, perché ero a mio agio a bordo della macchina e continuavo a migliorare. Fino a quel momento combattevo per la zona punti, correndo in nona posizione. È stato un weekend impegnativo, ma senza quell'incidente si sarebbe concluso con un risultato positivo: ogni volta che avevamo pista libera davanti, eravamo molto competitivi! Speriamo di avere un fine settimana migliore nella prossima gara in Canada".

GP-Spagna-2016-Palmer-Renault

RENAULT

Nico Hulkenberg: "Penso che qualche punto sarebbe stato possibile. Eravamo a nostro agio in decima posizione e potevamo recuperare qualche posizione. Il problema di Montecarlo è che devi stare al gioco e accettare la situazione, ma avremmo potuto ottenere anche un nono, ottavo posto.

Jolyon Palmer: “Sono felice della gara fatta, il passo era buono e non ho fatto errori. Mi sono divertito e le gomme hanno tenuto, quindi potevi spingere molto, il che è stato fantastico".

GP-Spagna-2016-Grosjean-Haas

HAAS

Romain Grosjean: "È la prima volta che abbiamo due macchine nella Top 10, il che è molto buono, specialmente a Montecarlo. È stata una gara molto dura, non avevamo il passo per stare con gli altri".

Kevin Magnussen: "Personalmente, ho avuto una gara deludente. Ho forato, ma sono riuscito a finire a punti, il team se lo merita davvero".

GP-Spagna-2016-Nasr

SAUBER

Marcus Ericsson: "È stato un weekend molto duro sin dall'inizio, considerato il passo che avevamo, la gara è stata accettabile, ho avuto qualche problema di surriscaldamento ai freni".

Pascal Wehrlein: "Mi sento bene, sono riuscito a uscire dalla monoposto e ho fatto i soliti controlli medici. Visto che la testa ha toccato le barriere, si deciderà nei prossimi giorni se fare ulteriori controlli medici, dato l'incidente che ho avuto in precedenza".


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE