F1 GP Messico, qualifiche: Vettel in Pole con la Ferrari! Verstappen 2° davanti a Hamilton

Giro fantastico del tedesco. Max a soli 86 millesimi, Mercedes in seconda fila, Raikkonen quinto di 28 ottobre 2017, 21:25
F1 | GP Messico, qualifiche: Vettel in Pole con la Ferrari! Verstappen 2° davanti a Hamilton

È tutto apparecchiato dalle FP3 per la pole position di Max Verstappen nel Gran Premio del Messico ma è un'altra la "V" in cima alla classifica al termine delle qualifiche. Con un giro fantastico, infatti, Sebastian Vettel si mette davanti a tutti proprio al termine della Q3 ottenendo la sua cinquantesima pole in carriera.

Sarà lui a partire al palo nella gara di domani, affiancato proprio dal ventenne della Red Bull, distante soli 86 millesimi, che ha corso delle qualifiche superbe rischiando di diventare il più giovane poleman della storia della F1. Primato che è nelle mani, manco a dirlo, proprio di Vettel, e che resiste dal GP d'Italia 2008 quando Seb ottenne nello stesso weekend prima pole e prima vittoria in carriera con la Toro Rosso. Importante, comunque, lo step della Power Unit Renault montata sulla RB13 di Verstappen. La base per il 2018 è senza dubbio promettente.

Alle spalle delle due "V", la seconda fila sarà occupata dalle due Mercedes campioni in carica, con Lewis Hamilton terzo a 446 millesimi, soli 24 davanti al compagno Valtteri Bottas. Qualifiche, queste, nelle quali l'ormai quattro volte campione del mondo non ha fatto la solita differenza sul finlandese. Un altro finlandese apre la terza fila: Kimi Raikkonen è infatti quinto con la Ferrari #7 ma incolore e lontano ben 750 millesimi dal compagno Vettel

Strabilia Esteban Ocon, che con la Force India si mette in sesta posizione al fianco di Raikkonen, lasciando in quarta fila per soli 10 millesimi la Red Bull di Daniel Ricciardo dotata della vecchia specifica di PU Renault. L'australiano si prende oltre otto decimi da Verstappen. Al suo fianco ci sarà Nico Hulkenberg, che con la Renault è l'ultimo pilota a restare entro il secondo di distacco da Vettel con 987 millesimi.

Quinta fila con l'altra Renault di Sainz (+1.306) e l'altra Force India dell'idolo di casa Sergio Perez, che chiude la top ten dopo una qualifica vissuta abbracciato dagli applausi del pubblico messicano.

Q1 con Red Bull e Ferrari che hanno scelto di girare con gomme Supersoft al contrario della Mercedes, che ha ottenuto il primo e secondo tempo con Hamilton e Bottas ma con le mescole più morbide portate in pista dalla Pirelli, le Ultrasoft. Restano esclusi Ericsson, Wehrlein, Magnussen, Grosjean e Gasly, che non ha partecipato alle qualifiche dopo il guaio alla PU durante le FP3.

Q2 con tutti su Ultrasoft. Sessione che ha visto anche la Toro Rosso di Hartley accusare problemi costringendo il neozelandese ad abbandonare la monoposto. Tempone di Verstappen che rifila mezzo secondo a Hamilton e Vettel con 1:16.524. Esclusi Massa, Stroll, Hartley, Alonso e Vandoorne.

La Q3 vede in pista Mercedes, Red Bull, Ferrari, Renault e Force India con entrambi i piloti. Verstappen si pone subito in testa con 1:16.574, con dietro Vettel e Hamilton, mentre Bottas ha dovuto rinunciare al suo giro. Nel giro finale Vettel si mette in testa per 86 millesimi, con l'olandese che non migliora così come Hamilton e Bottas

Segue la classifica completa delle qualifiche.


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.