F1 GP Gran Bretagna, qualifiche: le dichiarazioni dei piloti

I piloti parlano al termine delle prove ufficiali a Silverstone di 15 luglio 2017, 22:30 172 visualizzazioni
F1 | GP Gran Bretagna, qualifiche: le dichiarazioni dei piloti

Lewis Hamilton si è aggiudicato una fantastica pole position nel Gran Premio di Gran Bretagna, in una sessione di qualifiche decisamente movimentata (soprattutto in Q1 per le condizioni meteo). A seguire, Kimi Raikkonen e Sebastian Vettel. Valtteri Bottas subirà una penalità di 5 posizioni per aver sostituito il cambio. 

Vi ricordiamo, inoltre, di seguire i nostri blog (vi ricordiamo anche Parola di Corsaro) e, se volete dire la vostra sul weekend del Gran Premio in corso, potete registrarvi sul nostro Forum.  

MERCEDES

Lewis Hamilton: "Non so spiegare a parole quanto faccia stare bene questa pole position. Ho raggiunto Jim Clark per le pole position a Silverstone, è surreale essere lì con queste leggende. Questo weekend è cominciato subito con il piede giusto".

Valtteri Bottas: "Queste qualifiche sono state dure, non è l'ideale partire in nona posizione, ma partiremo con una mescola diversa dagli altri, e avremo una buona occasione per progredire. Tutto è possibile".

FERRARI

Sebastian Vettel: "Siamo abbastanza contenti del risultato e la nostra prestazione è stata buona. Credo che domani non sarà facile, considerando che la Mercedes è stata veloce durante l’intero weekend. La nostra macchina però oggi andava bene e la sensazione è stata ottima. Quindi, nel complesso, sono contento. La pista non era completamente bagnata e guidare era divertente. Nel mio ultimo run ho trovato qualche macchina davanti a me, ma a parte ciò credo che abbiamo migliorato molto nel weekend, anche in qualifica, e questo è ciò che davvero conta".

Kimi Raikkonen: "In qualifica la macchina si è comportata meglio di quanto avesse fatto finora questo weekend e sono rimasto molto soddisfatto. Ovviamente si vorrebbe sempre essere i migliori, ma oggi più o meno abbiamo ottenuto quello che era alla nostra portata. Nella Q1 con le Intermedie su pista umida, le condizioni non erano delle migliori. Era molto scivoloso, ma non bagnato ovunque, e gli pneumatici si usuravano velocemente. Fortunatamente abbiamo scelto il momento giusto per l’ultimo tentativo ed è andata bene. In seguito la pista ha continuato a migliorare. Il mio ultimo giro è andato bene, ma era ancora un po’ difficile sapere dove andare perché c’erano tracce di umido qua e là; così sono andato con calma all’inizio e poi ho deciso di spingere di più. Oggi ho avuto un buon feeling con la macchina, così aspetto solo domani e spero di fare anche meglio in gara. Di solito siamo un po’ più forti la domenica".

RED BULL

Max Verstappen: "È stata una qualifica solitaria per me, e abbiamo terminato più o meno dove ci aspettavamo. Ci manca velocità e non siamo stati in grado di avvicinarci alle Ferrari e Mercedes. Comunque sia, mi sono divertito in pista".

Daniel Ricciardo: "Non sono sicuro al 100% di quello che è successo, sospetto un guasto al turbo, ho perso potenza sul rettilineo e ho sentito degli strani rumori. Speravo di riportare la monoposto ai box, ma mi sono dovuto fermare e ho perso la sessione".

DSC_454

WILLIAMS

Felipe Massa: "Sono molto deluso da queste qualifiche - quando combatti quasi sempre per la Top 10, e oggi ti qualifichi quindicesimo, è deludente. Devo anche dire che ho avuto molto traffico nel mio ultimo tentativo".

Lance Stroll: "È stata la mia prima volta a bordo di una F1 sul bagnato, ed è stato molto divertente. Verso la fine, ho sofferto di graining e non sono riuscito ad andare più veloce".

GP-Spagna-2016-Hulkenberg-Force-India

FORCE INDIA

Sergio Perez: "È stato molto difficile per me, oggi, ed era importante essere in pista al momento giusto, specialmente in Q1".

Esteban Ocon: "È stata una sessione molto dura, e sono comunque contento di aver finito all'ottavo posto. Abbiamo preso rischi calcolati, soprattutto per montare le slick in Q1. ".

GP-Spagna-2016-Button-Mclaren

MCLAREN HONDA

Fernando Alonso: "Abbiamo approfittato della condizione della pista, al limite, in quel momento - ed è stato bello sentire la gente esultare. È stato un bel momento, se lo meritano i ragazzi ai box, hanno veramente lavorato duro in questi due anni".

Stoffel Vandoorne: "Partecipare alla Q3 a Silverstone è inaspettato. Abbiamo lavorato molto bene nelle ultime gare e abbiamo notato dei miglioramenti dentro il team".

GP-Spagna-2016-Sainz-Toro-Rosso

TORO ROSSO

Carlos Sainz: "Quant'è snervante... Sfortunatamente, abbiamo avuto un problema alla sospensione in Q2 e questo mi ha costretto a non poter scendere in pista, se non negli ultimi minuti della sessione. Vorrei ringraziare i meccanici per essere stati così rapidi da riuscire a farmi tornare nuovamente in pista! Sono riuscito a fare un paio di giri, ma c'era ancora qualcosa che non funzionava come avrebbe dovuto: la vettura non si comportava alla perfezione e avevo un retrotreno instabile... Quindi non ho potuto fare dei buoni giri in Q2. Peccato, perché avevamo un ottimo ritmo in Q1 e, sulle gomme intermedie, eravamo riusciti a stare nelle prime dieci posizioni. Con queste difficili condizioni, è difficile dire cosa aspettarsi per domani, ma l'unica cosa certa è che sarà entusiasmante. Avremo buone opportunità se il tempo rimanesse così, in quanto si allarga la forbice delle possibili strategie e io non vedo l'ora di fare una buona gara!".

Daniil Kvyat: "Nelle Libere 3 di questa mattina non mi sentivo completamente a mio agio con la vettura, ma ho recuperato in qualifica dove le sensazioni erano migliorate. Con le difficili condizioni di oggi, direiche la P12 era la posizione migliore che potessimo fare. Forse avevamo ancora in tasca uno o due decimi ma in queste condizioni si sta un po' più attenti, in quanto con la pista che si asciuga non sai mai dove metti esattamente le ruote. Per domani, se le condizioni saranno le stesse di oggi, tutto si giocherà nell'essere al posto giusto nel momento giusto: speriamo di poter recuperare posizioni ed entrare in zona punti".

GP-Spagna-2016-Palmer-Renault

RENAULT

Nico Hulkenberg: "Oggi abbiamo avuto una qualifica di successo e partiremo appena dietro ai Top team. Avevamo il passo e abbiamo fatto buoni tempi. In queste condizioni, il team ha fatto le scelte giuste al momento giusto".

Jolyon Palmer: “Avevo un buon feeling con la monoposto e sono contento di questo risultato. Potevamo recuperare forse un decimo, ma partiamo in una posizione molto migliore rispetto alle ultime qualifiche".

GP-Spagna-2016-Grosjean-Haas

HAAS

Romain Grosjean: "Non sono totalmente felice di questa qualifica, sono stato bloccato da Lewis Hamilton all'ultima curva, perdendo almeno tre decimi e quindi almeno una posizione".

Kevin Magnussen: "La monoposto non era così lontana sul bagnato. Comunque non siamo così forti come ci aspettavamo. Abbiamo bisogno di capire quale sia il problema".

GP-Spagna-2016-Nasr

SAUBER

Marcus Ericsson: "È stata una qualifica impegnativa, a causa delle condizioni in pista. I primi giri erano buoni, ma ho avuto problemi con il surriscaldamento delle gomme".

Pascal Wehrlein: "A dire il vero è un peccato non aver avuto abbastanza tempo nella sessione per provare a montare le Supersoft, magari saremmo riusciti a entrare in Q2".


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.