F1 GP Gran Bretagna, qualifiche: la parola a Force India e McLaren

di 10 luglio 2016, 09:00 162 visualizzazioni
F1 | GP Gran Bretagna, qualifiche: la parola a Force India e McLaren

Vi riportiamo le parole dei piloti di Force India e McLaren Honda, al termine delle qualifiche del Gran Premio di Gran Bretagna.

McLaren Honda

Fernando Alonso: "Questo weekend è stato positivo per noi, fino adesso. Ora ci manca un po' di velocità sui rettilinei, ma possiamo compensare con quello nelle curve. Siamo in una posizione dove credo si possa andare a punti. Partire noni (grazie alla penalità di Vettel) per noi è positivo, specialmente dopo due gare con problemi di affidabilità. Il meteo prevede pioggia, il tutto sembra essere decisamente più divertente per me".

Jenson Button: "Non è stato un weekend fortunato per me, fino adesso. In Q1 il posteriore della monoposto si è deteriorato nel mio primo tentativo. È successo nella curva più veloce, e sono sinceramente sorpreso di essere riuscito a far quel giro. Avrei voluto fare un secondo tentativo, ma il tempo era scaduto. Sorrido, perché è andata così. Speriamo in pioggia e imprevisti".

Force India

Nico Hulkenberg: "Partirò ottavo, ed è più o meno dove mi aspettavo di partire. È stata una lotta serrata con McLaren e Toro Rosso e i margini sono molto ristretti. Sfortunatamente, il mio ultimo giro in Q3 è stato cancellato, perché sono andato largo alla Copse e non sono riuscito a tenere la monoposto nei limiti del tracciato. Devo accettare questa cancellazione. Parlano di pioggia per la gara, e potrebbe mescolare le carte in tavola".

Sergio Perez: "I cambiamenti fatti alla monoposto, dopo le ultime prove libere, ci ha aiutato a prendere la giusta direzione. Mancare la Q3 non è proprio l'ideale, però abbiamo la libertà di scegliere le gomme che vogliamo. Il degrado delle gomme è alto, ma ci abbiamo lavorato su molto, e possiamo essere competitivi in vista della gara".




Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.