F1 GP Gran Bretagna, Mercedes inizia col piede giusto in FP1

Bottas davanti a Hamilton, Red Bull e Ferrari piuttosto distanti di 14 luglio 2017, 11:41
F1 | GP Gran Bretagna, Mercedes inizia col piede giusto in FP1

Valtteri Bottas ha firmato il miglior tempo nella prima sessione di libere del Gran Premio di Gran Bretagna a Silverstone, abbattendo da subito il record della pista in 1:29.106 e precedendo il compagno di squadra (e idolo di casa) Lewis Hamilton di 78 millesimi. Una Mercedes partita davvero al massimo, senza peraltro utilizzare le gomme Super Soft per i loro giri veloci.

Terzo e quarto crono per le Red Bull, con Max Verstappen distante mezzo secondo e Daniel Ricciardo a otto decimi su copertura Super Soft. Oltre un secondi di ritardo per le Ferrari, con Kimi Räikkönen davanti a Sebastian Vettel. Il quattro volte iridato ha testato, come da programma, la nuova protezione denominata Shield, tra parecchie perplessità riguardanti soprattutto il riflesso sul cupolino che non garantirebbe una visibilità ottimale.

Settima piazza per la Toro Rosso di Daniil Kvyat davanti a Fernando Alonso sulla McLaren, che subirà una nuova penalità in griglia di partenza dovuta alle componenti della power unit. In top ten anche l'altra vettura di Woking, quella di Stoffel Vandoorne, che ha chiuso al decimo posto alle spalle della Williams di Felipe Massa nonostante un problema al motore ad inizio turno.

16esima posizione, alla fine dell'ora e mezza di prove, per Antonio Giovinazzi, tornato al volante per la prima volta da Shanghai sulla Haas di Magnussen. Il pugliese, che disputerà altre sei FP1 da qui ad Abu Dhabi, si è fermato a quattro decimi da Romain Grosjean.

Piuttosto indietro le Renault, che al momento occupano una virtuale nona fila dello schieramento con Hülkenberg e Palmer davanti ai soli Wehrlein ed Ericsson sulle Sauber.

Appuntamento dunque alle 14:00, con la FP2.

Classifica:


COMMENTA

LASCIA LA TUA OPINIONE

Nessun commento

Prendi parte alla discussione

Solo gli utenti registrati possono commentare.